venerdì 1 agosto 2014

Venerdì 1° agosto : preghiera per i Cristiani perseguitati in Iraq, Siria e Medio Oriente


Venerdì 1° agosto :  giornata di 
penitenza, digiuno serale  e di 
Adorazione Eucaristica  in solidarietà di preghiera con i  nostri fratelli e le nostre sorelle nella Fede perseguitati in Iraq, in Siria e in Medio Oriente.
Inizio del Perdono d'Assisi e memoria liturgica del miracolo della liberazione dell'Apostolo Pietro, come narrato negli Atti degli Apostoli.

Riassumiamo le iniziative di cui siamo a conoscenza  ( in ordine alfabetico) :

- Venerdì 1° Agosto 2014 , Giulianova (TE) Santuario della Madonna dello Splendore  ore 20, 30
VIA CRUCIS 
Litanie del Sacro Cuore, Atto di Riparazione e di Consacrazione al Sacro Cuore di Gesù . 
Benedizione con la Reliquia della Santa Croce.

Venerdì 1° Agosto 2014 , Monopoli, ( Bari )  Chiesa di S. Francesco d'Assisi  ore 19 S.MESSA votiva del Sacro Cuore di Gesù, ore 19,30 ADORAZIONE EUCARISTICA   fino alle ore 21; e
- Domenica 3 Agosto alle ore 19,00 sempre nella Chiesa di S. Francesco d'Assisi, sarà celebrata la S. MESSA nella forma straordinaria (Rito Romano Antico)

- Venerdì 1° Agosto 2014 , Sant'Egidio ( Ferrara ) Santuario Beata Vergine del Poggetto ore 19  
SANTA MESSA in rito romano antico .   
ADORAZIONE EUCARISTICA  fino alle ore 22 

- Venerdi 1° agosto 2014, Torino   Parrocchia di Gesù Crocifisso e Madonna delle Lacrime V. Giaveno 39, Torino  ore 21,00
VEGLIA IN SOSTEGNO DEI CRISTIANI PERSEGUITATI IN IRAQ 
- ore 21,00 S. Messa nella forma straordinaria 
- Preghiere pro defensione Ecclesiae 
- Adorazione Eucaristica
- Benedizione Eucaristica 

Questo 1° Venerdì del mese di Agosto assume un significato particolare  : la supplica alla Trinità Divina per liberare, come avvenne all'Apostolo Pietro incatenato , i nostri fratelli  , membri del Corpo Mistico della Chiesa, dell'Iraq, della Siria e del Medio Oriente dalla mortale persecuzione di cui sono vittime innocenti.
Un giorno di riflessione per tutti noi : il forte contrasto  si frappone tra i nostri giorni di vacanza nella  giusta spensieratezza e la  lotta quotidiana dei nostri fratelli e delle nostre sorelle nella Fede per la sopravvivenza. 

Chi desidera inviare aiuti economici e/o di generi di prima necessità ai nostri fratelli perseguitati si deve rivolgere  esclusivamente alle Caritas  Parrocchiali e/o Dioceane.

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.