martedì 23 luglio 2013

Missa Tridentina (rezada na Forma Extraordinária Summorum Pontificum) no Rio de Janeiro JMJ 2013 Juventutem + AASGV

Dopo l'Horror Missae in rito Ambrosiano, ci consoliamo con questa notizia.
Roberto

 

 
Bispo Catequista Responsavel: Excia.Revma.Dom Fernando Arêas Rifan

Coordenador:Revmo.Pe.Claudiomar Silva Souza
Summorum Pontificum
na JMJ Rio 2013

23 à 28 de Julho de 2013


Durante la GMG 2013, la chiesa di N. S. del Carmelo, di Rio de Janerio, ospiterà i pellegrini "tradizionali" che seguono la Forma Extraordinaria. Ci saranno catechesi di S. E. Mons. Rifan, Vescovo della Amministrazione Apostoclia di S. Giovanni Vianney, e la S. Messa a più orari, cantanta da cori Brasiliani ed internazionali. I preti e i religiosi della Amministrazione Apostolica saranno disponibili per la cura pastorale dei giovani con il seguente orario 9:00-12:00 e 14:00-16:00. 
Di seguito il programma preparato dall'A.A.S.G. Vianney per le giornate "straordinarie" della Giornata Mondiale della Gioventù a Rio:

Tnanks to Juventutem. org
 During the WYD Week, the Church of Our Lady of Carmel, Ancient See of Rio de Janeiro, will be the home for Extraordinary Form pilgrims. There we will have catechesis sessions by Msgr. Fernando Rifan, bishop of the Apostolic Administration St. John Vianney, and the Holy Mass at different times and sung by Brazilian and international choirs. Priests and religious from the Apostolic Administration will also be disponible for the pastoral care of the pilgrims on a daily basis (9am-12am and 2pm-4pm). You can check below the liturgical schedule prepared by the Apostolic Administration St. John Vianney for the Extraordinary WYD in Rio: 

  

Terça-feira 23 de Julho de 2013
15h:00 - Santa Missa rezada na Forma Extraordinária

Quarta-feira 24 de Julho de 2013
9h:30 - Catequese com Missa na Forma Extraordinária
18h:00 - Santa Missa Pontifical Solene; celebrante: Exmo. Dom Fernando Rifan, Bispo Administrador Apostólico.

Quinta-feira 25 de Julho de 2013
9h:30 - Catequese com Missa na Forma Extraordinária
15h:00 - Santa Missa rezada na Forma Extraordinária

Sexta-feira 26 de Julho de 2013
9h:30 - Catequese com Missa na Forma Extraordinária
15h:00 - Santa Missa rezada na Forma Extraordinária

Sábado 27 de Julho de 2013

* Não teremos nenhum evento, pois os Padres concelebraram com o Papa na Catedral.

* Durante todos os dias: presença de Sacerdotes e Religiosas da Administração Apostólica para acolhimento e aconselhamento dos Jovens.

Horário de Funcionamento de 6h:00 ás 18h:00.

Local:Igreja de Nossa Senhora do Carmo da Antiga Sé
End:Rua Primeiro de Março - Centro - Rio de Janeiro - RJ

(Ponto de referencia Paço Imperial)

Qualche foto qui /any pic here

10 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. mons. rifan, lo scorso anno a madrid, partecipo all'incontro dei neocat benedicendone le vocazioni.....

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  4. grazie per l'informazione.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "Cammino Neocatecumenale" inventato dagi eresiarchi Francisco Argüello e Carmen Hernandez è una setta non cattolica. Il suo rito sincretista ebraico-protestante è un'abominio per gli occhi di ogni cattolico ed una bestemmia alle orecchie di Nostro Signore.
      Il disprezzo per la Presenza Reale di questi settari è più grande di quello trovato in diverse realtà protestanti ed il percorso iniziatico fatto di incontri segreti, confessioni pubbliche e tappe misteriche sulla base di un direttorio catechetico segretato nonostante le richieste del Sommo Pontefice, fanno assomigliare questa setta più ad una loggia massonica che ad una famiglia religiosa cattolica.
      Nelle chiese costruite appositamente da questi eretici, lo spazio sacro è completamente stravolto, così come lo sono gli arredi, le decorazioni ed i simboli.
      Ciò considerato, CHIEDO alla REDAZIONE di eliminare questa propaganda di un movimento anticattolico da queste pagine e di non dare ulteriore spazio ai "missionari" di tale setta che altro non fanno se non sovvertire l'ordine istituito da Nostro Signore stesso.

      Elimina
    2. Strano, non pensavo che fossero eretici, visto che hanno ormai da anni una approvazione della Santa Madre Chiesa.
      Davanti a certi commenti, mi chiedo se io sono una bestia rara: So di far parte di una Chiesa che è di Cristo e della quale tutti, al di là del rito, del movimento, associazione ecc., purchè approvati dalla Chiesa stessa, fanno parte e porto rispetto e amore a tutti, anche se sono Tradizionalisti, Carismatici, Neocatecumenali ecc.
      Una preghiera.

      Elimina
  6. Scusate se faccio il cattivo, ma come mai gli "extraordinary form pilgrims" (sic) oltre ad avere una messa apposta per loro hanno anche una catechesi solo per loro col vescovo (biritualista) Rifan? Non è che, per caso (penso ciò dall'alto della mia cattiveria), queste "catechesi" altro non sono se non delle sessioni di indottrinamento con lo scopo di inserire i giovani "straordinari" (qualcuno potrebbe chiamarli "refrattari") nella piena corrente dell'appiattimento conciliare?
    Oppure, se veramente queste catechesi sono quello che sono, cioè incontri di approfondimento della Fede con riflessioni sul Magistero di sempre in chiave tradizionale, come mai queste sono recintate per i giovani "straordinari", mentre gli altri sono a cantare e ballare? Le catechesi non dovrebbero, a prescindere dalle evidenti barriere linguistiche dei vari gruppi, essere momenti in cui si ascolta in modo univoco l'insegnamento e la dottrina della Chiesa?
    Oppure ancora, terza ed ultima opzione, si vuole forse dare un'immagine della religione fai da te, dove la Chiesa distribuisce ad ognuno quello che desidera, a chi le chitarre le chitarre, a chi il latino il latino, a chi il rock il rock, a chi i ministri straordinari i ministri straordinari, a chi i suddiaconi i suddiaconi...e via discorrendo, favorendo quindi il più ampio individualismo e, alla fine, confusione su catechismo e dottrina?
    Grazie per aver dato spazio a queste piccole riflessioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la cosa è proprio come dici tu
      ad ognuno quello che vuole e tutti insieme in questo marasm,a ognuno per conto suo, dalla Chiesa cattolica alla chiesa multiforme,
      non più un unico magistero ma la multiritualità e le multicredenze senza escludere nessuno, ognuno si può fare la sua setta, non ci saranno più né scismi, né eresie
      e il Summorum pontificum che è stato salutato come una conquista è in realtà una polpetta avvelenata, una presa in giro, una diabolica pensata

      Elimina
  7. Anonimo hai colto nel segno nell'ultima parte del tuo post. E' vero purtroppo, sembra che oggi (o meglio dal mitico Concilio Vaticano II - causa di tutti i mali attuali della Chiesa, secondo il mio personalissimo pensiero) la Chiesa dà proprio l'impressione di aver creato una religione "fai da te"....il dramma è proprio questo: Vuoi la messa Tradizionale? Ti creo delle "riserve indiane" ad hoc (ma fino al 1962 i c.d. Tradizionalisti non erano semplicemente Cattolici?? Mah...). Vuoi le chitarre? Eccoti le chitarre. Vuoi le giornate mondiali della gioventù? Ecco le giornate mondiali della gioventù. Individualismo perfetto al posto di catechismo e dottrina Cattolica. Una religione personalistica fondata sull'io. Che tristezza!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.