venerdì 12 aprile 2013

Sorrento : formazione di un gruppo stabile di fedeli “ Summorum Pontificum “.

Alcuni giovani della stupenda Città di  Sorrento ci hanno inviato questa notizia  per far conoscere maggiormente  il costituendo “gruppo stabile” di fedeli finalizzato alla celebrazione della Santa Messa Tradizionale nell'antico rito romano secondo il Motu Proprio “ Summorum Pontificum” di Benedetto XVI .
Accompagniamo con la nostra preghiera questa santa iniziativa che dimostra ancora una volta che i giovani desiderano accostarsi sempre di più alla liturgica antica come mezzo di santificazione personale. 
A.C. 

 " Anche a Sorrento sta rinascendo l'interesse per la Messa Tradizionale! 
Si sta infatti costituendo un gruppo di fedeli di tutte le età, ma soprattutto giovani e persone fino ai quarant'anni (che quindi non hanno mai visto la Messa ' in latino ' ma mostrano un particolare interesse!) pronti a riproporre una Fede più autentica, in applicazione del Motu Proprio 'Summorum Pontificum' di Papa Benedetto XVI che ha liberalizzato la Messa Tradizionale.
Chi nell'Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia fosse interessato a partecipare a queste celebrazioni, può contattarci all'indirizzo e-mail :
missagregorianasurrentum@yahoo.it
Le date, gli orari e il luogo delle celebrazioni sono ancora da definire . 
Fatevi avanti, non abbiate paura, perchè come ci dice Gesù :  " si vos manseritis in sermone meo, vere discipuli mei eritis et cognoscetis veritatem et veritas liberabit vos" (Gv 8,31-32).
La verità vi libererà! 
In cordibus Iesu et Mariae !
I fedeli del gruppo stabile " Summorum Pontificum " di Sorrento "

Sant'Antonio Abate, Patrono di Sorrento



Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.