giovedì 20 dicembre 2012

Foto del Pontificale di Mons. Pozzo a Trinità dei Pellegrini di Roma per l'Immacolata

Come avevmo annunciato (qui), sabato 8 Dicembre 2012, festa dell’Immacolata Concezione della B.V. M., S. Ecc.za Mons. Guido Pozzo, già Segretario della Commissione “Ecclesia Dei” e ora Elemosiniere di Sua Santitàla, ha celebrato il solenne Pontificale alle ore 11.00  nella parrocchia personale della Ss.ma Trinità dei Pellegrini a Roma (F.S.S.P.).

Prima della celebrazione del Divino Sacrificio, l'arcivescovo  ha conferito la S. Cresima a due parrocchiani.

7 commenti:

  1. Chiedo scusa ma l'uso del pastorale a Roma non è riservato ai rev.mi cardinali e solo nelle proprie chiese titolari?
    Grazie a chi vorrà chiarire la cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La limitazione all'uso del pastorale non si applica alle cerimonie nelle quali esso è strettamente obbligatorio. Poiché l'ecc. mons. Pozzo ha conferito le cresime, doveva necessariamente usare il pastorale che immagino avrà poi deposto per la Messa.

      Elimina
  2. Ha ragione, il pastorale e' stato usato solo per le cresime.

    RispondiElimina
  3. Ero presente. Il pastorale è stato utilizzato solo per la cresima, come si evince dal fatto che nella foto ha il piviale e non la pianeta. Il pontificale è stato fatto al faldistorio, che non prevede uso di pastorale. Gli errori liturgici sono stati tali e tanti, da rendere difficoltosa la comprensione del rito stesso. Il suddiacono sembrava inoltre che entrasse in una chiesa per la prima volta in vita sua. I berretti a volte erano messi, altre volte no. La bugia a volte usata, altre volte no. Il canone usato come soprammobile, aperto sulla mensa e poi non utilizzato. Deprimente. Menomale che lui era quello che doveva sovrintendere al corretto uso del rito antico, non lo usa correttamente nemmeno lui. Ovviamente sandali e calzari sono stati aboliti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente, Lei sarà anche pronto ad offrire i sandali e calzari a sua Eccellenza. Probabilmente ne avrebbe volentieri fatto uso se li avesse avuti.

      Elimina
  4. Chi era il cerimoniere?

    RispondiElimina
  5. Riferisco volentieri che il Pontificale al faldistorio celebrato da Sua Eccellenza Mons. Pozzo a Trieste è stato sublime con il coro della Chiesa del Rosario, Diacono e Suddiacono della Fraternità San Pietro, Presbiter Assistens il Parroco don Canonico, una quindicina di accoliti, il cerimoniere Prof. Micheli e molti Sacerdoti.

    Ed anche......calzari, guanti, tunicella e dalmatica sotto la pianeta. Ah dimenticavo la cappa magna con tanto di caudatario ed il gentiluomo.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.