venerdì 20 maggio 2011

Marcia per la vita a Roma il 22 maggio

II edizione Marcia Nazionale Per la Vita - Life Day, da Piazza San Pietro al Senato

MARCIA PER LA VITA A ROMA 22 MAGGIO 2011,
A SOSTEGNO DEL MAGISTERO DI BENEDETTO XVI

Nella ricorrenza del 22 maggio del 1978 quando il Parlamento Italiano approvò la famigerata Legge 194 che legalizzò l'orrendo crimine dell'aborto, una marcia in pieno centro per gridare sì alla vita di ogni essere umano sin dal concepimento e in tutto l'arco del suo sviluppo sino alla morte naturale.

Il ritrovo è in programma alle ore 10.30 a piazza Risorgimento (50 m. fermata Metro A Ottaviano) , dove si riunirà il corteo che partirà alla volta di piazza San Pietro per pregare con e per il Papa il Regina Coeli.

Facciamo sentire tutto il nostro sostengo al Successore di Pietro e al suo Magistero in difesa della vita, costantemente e instancabilmente riproposto ai fedeli sin da quando il 30 marzo 2006 ricordò ai deputati europei il valore “non negoziabile” del diritto alla “tutela della vita in tutte le sue fasi”, per finire alla sua recentissima visita a Venezia e Aquileia.

Dalle 12.30 la marcia si incamminerà in direzione del Senato dove la manifestazione avrà il suo termine a Piazza Navona intorno alle 14.

Informazioni ed adesione alla email: info@lifeday.it  (http://www.lifeday.it/) oppure lepanto@lepanto.org (http://www.lepanto.org/). Cell.: 347.2292760

5 commenti:

  1. Claudio Sinclair20 maggio 2011 13:09

    Io sono CONTRO l''aborto senza se e senza ma però.... credo di non avere il diritto di imporre la mia volontà a chi non la pensa come me.
    Saluti

    RispondiElimina
  2. Rutilio Namaziano20 maggio 2011 16:25

    Io invece sono contro l'omicidio (persino di certi cattolici) senza se e senza ma, però ... credo di non avere il diritto di imporre la mia volontà a chi non la pensa come me.
    Saluti.
    Mi si spieghi la diversità delle affermazioni.

    RispondiElimina
  3. Chi è contro l'aborto non impone la sua volontà a nessuno. la impone, invece,  chi uccide, contro la sua volontà, una creatura esistente

    RispondiElimina
  4. Claudio Sinclair21 maggio 2011 11:49

    Non vi è peggior sordo di chi non vuol sentire!!

    RispondiElimina
  5. Carlo Casini, presidente del MpV, ha portato oggi a Roma circa 50 persone! Ecco come ha ridotto il MpV

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.