martedì 17 novembre 2009

Il Card. Canizares a Gubbio per una conferenza sulla Liturgia



L'Associazione Culturale "Benedetto XVI", in collaborazione col periodico "Il Timone" e con "Chiesa Eugubina" promuove per sabato 28 novembre alle ore 21 presso l'Hotel "Beniamino Ubaldi" di via Perugina 74, a Gubbio, un incontro sul tema "Il vero spirito della Liturgia - Il culto cattolico alla luce del Magistero di Benedetto XVI". Interverrà Sua Em. Rev.ma Card. Antonio Canizares Llovera, Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti.

Per maggiori indicazioni circa il luogo della conferenza, cliccare qui:


http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&geocode=&q=via+perugina,+gubbio&sll=43.28058,12.563639&sspn=0.028806,0.055017&ie=UTF8&hq=&hnear=Via+Perugina,+06024+Gubbio+Perugia,+Umbria&z=14

2 commenti:

  1. No dovete confondere fede e religione, questo cardinale le confonde e fa male.
    Il cristianesimo dissacra no sacralizza, è proprio quello che ha fatto fin dagli inizi, svelando che gli dèi dominanti erano idoli. Basta pensare al dialogo di Gesù con la samaritana, sui luoghi di “culto”. Gesù ha già parlato della distruzione del tempio e con la donna samaritana annuncia la fine della religione del tempio, di ogni tempio. Quando dice “Né su questo monte né in Gerusalemme adorerete il Padre” (Giovanni 4,21), vuol dire che la fede dà una libertà assoluta nei confronti di tutte le sfere dell’esistenza, ivi compresa la sfera religiosa, che spesso è opposta e pervertente. Ovunque e sempre noi possiamo adorare Dio in spirito, vivere da uomini “spirituali”, come i francescano spirituali, repressi poi dai conventuali, usurpatori del carisma di Francesco. Allora è la fine della religione, no si potrà più affidare il senso delle nostre vite a gesti formali, a luoghi e tempi religiosi; la vera liturgia sarà la vita secolare, sarà espressione di una comunità che accetta di aprirsi e di espandersi nel senso di una solidarietà universale, no confessionale. Pace e bene.

    RispondiElimina
  2. He he, neocat, vi brucia che Canizares vi abbia dato buca, eh? Sembrava che lo avevate tirato dalla vostra, aveva perfino partecipato a un vostro sabba a gennaio... Invece poverino per lo shock si è dedicato anima e corpo alla vera liturgia.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.