Post in evidenza

Elenco Messe tradizionali in Italia: URGE UN AGGIORNAMENTO

Cari lettori di MiL, molti di voi ci hanno scritto, giustamente, per lamentarsi del fatto che l'elenco delle Messe tradizionali del nost...

martedì 28 giugno 2022

Mancano quattro mesi all’11º Pellegrinaggio internazionale Populus Summorum Pontificum: fateci sapere come vi state organizzando! #sumpont2022

Manca poco – solo quattro mesi – all’11º Pellegrinaggio internazionale Populus Summorum Pontificum (28 - 30 ottobre), in occasione del quale i coetus fidelium di tutto il mondo si ritrovano a Roma per testimoniare il loro amore per la liturgia tradizionale e, in processione ad sedem Petri, la loro fedeltà alla Santa Chiesa Cattolica (QUI l’annuncio su MiL).
Nelle ultime settimane vi stiamo presentando i dodici membri del Coetus internationalis Summorum Pontificum (CISP), che organizza il pellegrinaggio a livello internazionale, e – come ha già fatto il Comitato Summorum Pontificum di Bergamo (QUI) – invitiamo tutti i coetus italiani a segnalarci le informazioni relative alla loro partecipazione.
Di seguito riportiamo il programma del pellegrinaggio.
Tutti a Roma!

L.V.

Programma dell’XI Pellegrinaggio internazionale Populus Summorum Pontificum (Roma, 28 - 30 ottobre 2022)

Venerdì 28 ottobre
- ore 17:30 - Vespri nella Basilica collegiata di Santa Maria ad Martyres (Pantheon)
Sabato 29 ottobre
- ore 9:30 - Adorazione eucaristica nella Basilica minore dei Santi Celso e Giuliano
- ore 10:30 - Partenza della processione verso l’Arcibasilica patriarcale maggiore di San Pietro in Vaticano
- ore 11:30 - Santa Messa all’Altare della Cattedra di San Pietro
Domenica 30 ottobre

1 commento:

  1. Mi sto organizzando pensando di andare ad una normale S. Messa come ogni giorno, in italiano.
    Lascio ad altri le cavalcate trionfali, le genuflessioni sincronizzate e i salamelecchi in un latino più o meno maccheronico.
    Alle sfilate impettite dei giusti, preferisco la semplicità di adorare Dio nel proprio cuore dei piccoli e dei poveri peccatori come il sottoscritto.

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione