Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

domenica 13 febbraio 2022

Traditionis Custodes nel mondo: CONTRO la Tradizione. Verona, 1 messa sola domenicale, vietato Triduo e Messa di Natale #traditioniscustodes

Qui il link per leggere il pessimo decreto di mons. Zenti, vescovo di Verona che riduce a due le chiese in cui poter celebrare (una Messa sola domenicale) in rito tradizionale e pone altre limitazioni.

Roberto

12 commenti:

  1. È vero sono solo 2 le messe settimanali, ma vedo che ha delegato più presbiteri e questo pone le basi per un attento accompagnamento e la speranza che qualcosa possa mutate in futuro.
    Mi spiego: con 6 sacerdoti delegati alla celebazione in VO di sicuro non si andrà mai in sofferenza, rispetto a Diocesi che permettono più celebrazioni ma con 2 o 3 soli sacerdoti delegati, che inevitabilmente non riuscirebbero a mantenere a lungo l'attività (avendo questi magari anche parrocchie o realtà diverse da seguire) e dove di sicuro non potrebbero implementare i luoghi celebrativi.
    Insomma io ci vedo un tentativo del Vescovo di Verona di andare incontro alle esigenze di una porzione del suo gregge, senza eludere le ferree direttive che, non possiamo negarcelo, vengono dalla Santa Sede.

    Preghiamo fratelli perché la S. Messa tradizionale non scompaia. Sarebbe un peccato (e lo dico io che non sono un abituè dell'usus antiquor, ma non disprezzo di certo l'alternativa considerando l'una forma, il completamento dell'altra).

    Vedo nel tentativo del Vescovo Zenti, la volontà di non abbandonare nessuna pecorella del suo gregge, lasciando aperta una speranza futura (avendo già autorizzato più preti alla celebrazione). Certo, alcuni diranno che si poteva indubbiamente fare di più... Ma guardando ad altre Diocesi avrebbe potuto fare anche meno.
    Resistete... resistiamo con la Preghiera.
    Sia lodato Gesù Cristo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dov'è scritto nel motu proprio che la messa dev'essere una sola e che bisogna escludere Natale e il Triduo Pasquale, cioè i due momenti più importanti dell'anno liturgico?
      E come si giustifica quest'ultima imposizione?

      Elimina
    2. "...come si giustifica quest'ultima imposizione?" Si "giustifica" solo con la cattiveria e con l'assoluta mancanza di alcun tipo di pastorale. Si giustifica con il chiacchiericcio curiale e con le "affermazioni" romane che il Papa vuole cancellare ogni tipo di residuo spirituale ante-Concilio. Bene hanno fatto alcuni fedeli che , sindaco in testa, hanno preso una bellissima chiesa, proprietà del FEC, dove un sacerdote della comunità di Mons.Lefebvre va regolarmente a celebrare e fare catechismo ai bambini. E il vescovo se ne sta buono ... buono perchè sa che all'Imperatore supremo quella comunità sta simpatica...

      Elimina
    3. Dov'è questa chiesa? Nella diocesi di Verona? Il sindaco è il sindaco di Verona? Dacci qualche notizia in più. Sono della provincia di Vicenza ma verrei volentieri a vedere che aria tira nella diocesi confinante...

      Siete fortunati a Verona. Lasciatemelo dire da chi sta peggio....

      Elimina
    4. 'Dov'è questa chiesa? Nella diocesi di Verona? Il sindaco è il sindaco di Verona? Dacci qualche notizia in più...' No: nella diocesi del vescovo sfascialtari specializzato nella distruzione degli altari. I fedeli hanno dimostrato di avere gli attributi: il papa, e il vescovo, tollerano benevolmente le celebrazioni dei sacerdoti della FSSPX... infatti nessuno, parroco compreso del paese, ha da ridire...

      Elimina
  2. Non Metuens Verbum13 febbraio 2022 08:31

    "dispongono" - "proibiscono" - "concedono" - "motu proprio" - (nessuna citazione di Fedeli, di Anime, di Salvezza, di Pietà, .. e altri "vecchiumi" ) - vescovi, o tirannelli ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha scritto assai bene Non Metuens Verbum! Quei tirannelli fanno schifo anche laicamente parlando.

      Elimina
  3. Ma scusate se è del 1 Novembre come mai viene fuori ora?

    RispondiElimina
  4. NE RISPONDERA' DINANZI AL TRIBUNALE DIVINO. IO RESTERO' CATTOLICO, FEDELE AL VETUS ORDO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché gli altri non sono Cattolici???? Fammi capire.... Perché mi sembra che sia proprio questo inciso e questa convinzione che hanno fatto scaturire questo pugno duro della Santa Sede. Sveglia caro Giuseppe, le tue affermazioni ci fanno più male che bene e ci relegano tra quelli border line nella Chiesa anziché farci considerare come parte viva della Chiesa

      Elimina
    2. Caro Sig. Giuseppe, concordiamo con la fraterna ammonizione dell'anonimo del 15.2.2021 ore 07:58.
      Anche la Messa Novus Ordo è cattolica e valida. quindi siamo tutti cattolici: cambia solo la forma dell'unico rito: quello cattolico.
      Cordilamente,
      Roberto.

      Elimina
    3. Concordo in toto co quello che hanno scritto sapientemente l'Anonimo delle 07:58 "proprio questo inciso e questa convinzione che hanno fatto scaturire questo pugno duro della Santa Sede" e poi Robertus.
      Ci siamo dati da soli la zappa sui piedi?

      Elimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione