martedì 5 giugno 2018

Andrea Grillo, il Summorum Pontificum e il ministro Fontana




Tosatti (QUI) ci segnala il sempre misericordiosissimo liturgista Andrea Grillo (vedi vari post di MiL su questo ultrà progressista QUI) - sempre considerato nelle Sacre Stanze vaticane - prendersela con il neo ministro alla Famiglia Lorenzo Fontana (vedere MiL QUI e QUI), forse reo di difendere la vita dal concepimento alla morte naturale e pensare che i  bimbi debbano avere un padre e una madre (orrore per il cattoprogressista Grillo). 
Ma ancora più ripugnante per il nostro liturgista sembra essere che il povero Fontana è uso frequentare Messe Tridentine, pur tutte con regolare placet vaticano, orrore dunque.
Pubblichiamo di seguito il brandello del post di Tosatti invitando però i nostri lettori a leggerlo tutto, per toccare con mano la misericordia new wave.
L

PS: ormai tutti ce l'hanno con Fontana, anche i cantanti (vedere QUI il  divertente post di Costanza Miriano). e QUI una petizione a favore del ministro.



[...[ Così come abbiamo trovato edificanti due post, pubblici,  di un docente Ordinario di Teologia Sacramentaria presso la Facoltà Teologica del Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma e docente di teologia presso l’Istituto di Liturgia Pastorale di Padova e l’Istituto Teologico Marchigiano di Ancona. I post si riferivano al neo-ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana, in questi giorni sottoposto ad attacchi e diffamazioni da giornali e attivisti LGBT o di sinistra, semplicemente perché ha espresso alcune ovvietà: e cioè che per legge (la legge Cirinnà, badate bene, la grande referente di mons. Galantino) le famiglie gay non esistono.Ecco i post, e forse vi chiederete, come mi sono chiesto anch’io: ma quale equilibrio di giudizio, pacatezza, comprensione delle opinioni dell’altro può insegnare una persona così? Non dico in un ateneo pontificio, o in un ambiente (si presuppone) cristiano, ma in una scuola media qualsiasi, in un liceo. [...]

1 commento:

  1. Maledizioni ed insulti dei figli del CVII per chi difende la tradizione dottrinale e morale cattolica, da parte di rinnegati e carrieristi.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.