martedì 1 settembre 2015

Il Papa per il Giubileo della Misericordia : piena validità delle Confessioni della Fraternità San Pio X

Il Papa ha stabilito la piena legittimità e validità di confessarsi dai Sacerdoti della Fraternità San Pio X fondata da Mons. Lefebvre durante il prossimo Giubileo della Misericordia.
A.C.

...  Un’ultima considerazione è rivolta a quei fedeli che per diversi motivi si sentono di frequentare le chiese officiate dai sacerdoti della Fraternità San Pio X. 
Questo Anno giubilare della Misericordia non esclude nessuno. 
Da diverse parti, alcuni confratelli Vescovi mi hanno riferito della loro buona fede e pratica sacramentale, unita però al disagio di vivere una condizione pastoralmente difficile. 
Confido che nel prossimo futuro si possano trovare le soluzioni per recuperare la piena comunione con i sacerdoti e i superiori della Fraternità. 
Nel frattempo, mosso dall’esigenza di corrispondere al bene di questi fedeli, per mia propria disposizione stabilisco che quanti durante l’Anno Santo della Misericordia si accosteranno per celebrare il Sacramento della Riconciliazione presso i sacerdoti della Fraternità San Pio X, riceveranno validamente e lecitamente l’assoluzione dei loro peccati. 
Confidando nell’intercessione della Madre della Misericordia, affido alla sua protezione la preparazione di questo Giubileo Straordinario."