domenica 13 dicembre 2009

Eco neotridentina in letteratura contemporanea: Mary Higgins Clark


Da “Where are you now?” Di Mary Higgins Clark (traduzione redazionale).


"… Poi, quando Papa Benedetto aveva decretato che i sacerdoti erano autorizzati a celebrare la Messa Tridentina, [monsignor] Devon, esperto in latino, aveva annunciato che la funzione della domenica alle undici sarebbe stata celebrata nell’antica lingua della chiesa.

La reazione dei fedeli lo aveva lasciato stupefatto. Quella messa adesso era sempre gremita, non solo di persone anziane, ma anche di adolescenti e giovani che rispondevano con reverenza “
Deo Gratias” al posto di “Rendiamo grazie a Dio” e recitavano il Pater Noster. …."


Biografia di Mary Higgins Clark
tradotta dall'inglese da Vincenzo Ciccone


Il suo primo libro, è stato un romanzo biografico su George Washington, inizialmente intitolato Aspire to the Heavens e pubblicato nel 1969 dalla Meredith Press, verrà poi ripubblicato dalla storica Mount Vernon e Simon & Schuster nel Giugno 2002 con un nuovo titolo: Mount Vernon Love Story.
Nata e cresciuta a New York, Mary Higgins Clark [nella foto] è di origini irlandesi. "Gli irlandesi sono per natura narratori" dice la Clark che considera la propria origine irlandese un'importante influenza nella scrittura. La sua fama come scrittrice è stata raggiunta contro ogni probabilità.
Dopo la morte di suo padre, lei aveva 10 anni, sua madre dovette lottare per crescere lei e i suoi due fratelli. Dopo la scuola superiore, la Clark divenne segretaria della scuola in modo da poter aiutare la madre nelle finanze di casa. Dopo aver lavorato per tre anni in un agenzia pubblicitaria e uno come assistente di volo per la Pan American airlines, Mary sposò il ragazzo della porta accanto. Appena dopo il matrimonio iniziò a scrivere racconti brevi, vendendo finalmente la sua prima storia per 100$, dopo sei anni di rifiuti.
Rimase una giovane vedova con cinque figli a carico con la morte di suo marito per attacco di cuore nel 1964. Ma non smise di scrivere, ogni mattina si alzava alle cinque e scriveva fino alle sette, quando doveva accompagnare i bambini a scuola.
Nel 1974 entrò all'università di Fordham al Lincoln center a si laureò col massimo dei voti e la lode nel 1979, con una tesi in filosofia.
Mary Hyggins Clark venne scelta come Grand Master fra gli scrittori di misteri americani nel 2000 agli Edgar Awards. Divenne nel 1987 la presidente dei Mystery Writers of America e nel 1988 divenne presidente del congresso dei crimini internazionali.
Ha ricevuto molti riconoscimenti e ha ricevuto molti dottorati. Recentemente è stata insignita del titolo di Dama dell'ordine di Gregorio il Grande. E' anche Dama di Malta e un cavaliere del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
Mary Higgins Clark si è risposata con John Conheeney e vive a Saddle River, New Jersey.



Nicola

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. È il mio computer che fa i capricci o è sparito il post sul primo anniversario di Messa in Latino?

    13 dicembre 2009 14.37

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.