Post in evidenza

Ora puoi... aiutare MiL

Se volete aiutare e sostenere MiL, potete fare una donazione anche piccola.   Ricordiamo ai nostri lettori infatti che MiL si sostiene solo ...

mercoledì 7 dicembre 2022

NOSTRE INFORMAZIONI di mons. Eleuterio Favella: il premio «Benedetto XVI - sez. Tardivi ed Epigoni»

Per tramite del suo segretario diacono Ambrogio Fidato e per via diplomatica attraverso il Cancelliere Don Pietro Zecchini, abbiamo ricevuto la seguente informazione ex Aedibus da S.E.R. Mons. Eleuterio Favella, per grazia di Dio e della Sede Apostolica Arcivescovo di Synossi in partibus, Assistente al Sacro Soglio e Giudice Ordinario della Curia Romana e suo Distretto, nonché Abate Commendatario di Santa Cecilia in Urbe.
La comunicazione segue allarticolo pubblicato sul quotidiano La Repubblica in cui il rag. Enzo Bianchi si dice turbato dall«implosione del Cattolicesimo in Europa» e da una «Chiesa cattolica umiliata dalle sue contraddizioni al Vangelo che emergono come scandali soprattutto finanziari e violazioni della dignità della persona umana», in cui «tutti siamo testimoni della crescita esponenziale di chiese chiuse, chiese vuote, assemblee nelle quali appaiono solo più teste bianche» (QUI).
Grati a Sua Eccellenza Reverendissima per il rinnovato privilegio della sua considerazione nel volerci segnalare alcuni documenti che altrimenti passerebbero inosservati o non verrebbero evidenziati come dovrebbero ed inginocchiati al bacio dell’anello, ci professiamo imperituramente suoi servitori umilissimi et figli devoti in Cristo, e imploriamo la sua augusta benedizione.

L.V.

NOSTRE INFORMAZIONI

La Prefettura della Casa Pontificia, a mezzo nota diramata stamane dalla Sala Stampa della S. Sede, comunica che il S. Padre, appreso che al dr. rag. Enzo Bianchi, priore emerito di Bose e già commercialista presso l’Ordine provinciale dei Revisori dei Conti di Torino, è stato conferito il premio «Benedetto XVI - sez. Tardivi ed Epigoni» dall’Accademia dei Trasformati di Alba, unirà alla mentovata onorificenza i propri augusti rallegramenti, inviando in pari data al dr Bianchi una reliquia insigne della Beata Quartina del Grillo.


Nessun commento:

Posta un commento

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione