Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

domenica 20 novembre 2022

Altari: i preti di oggi trattano così le cose sacre di Gesù?

Molti, nella Chiesa di oggi, trattano così le cose di Nostro Signore Gesù Cristo.
Ricordiamo che l’8xMille se lo devono guadagnare… e che qualora lo ricevano serve per curarle le cose sacre non per ridurre così.
Luigi




15 commenti:

  1. vorrei avere il contesto per tutto ciò, perchè se si tratta di cappelle private i preti non centrano nulla

    RispondiElimina
  2. Preghiamo affinche questi luoghi Sacri tornano e risplendere nel loro pieno splendoro fisico ma sopratutto Spirituale.

    RispondiElimina
  3. Uso legittimo per un miscredente.La domanda da farsi è :esistono degli atei nel clero?Purtroppo c'è da rispondere in modo affermativo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai una tua lista nera in proposito?

      Elimina
    2. Ha ragione Anonimo delle 11:58. Nel clero "progressista" allignano persone che non avrebbero saputo fare altro nella vita, atei oggettivi che oltretutto cercano di deturpare in senso buonista la dottrina di sempre (evidentemente sono imbottiti di sensi di colpa).

      Elimina
    3. 13:03, la fissa di giudicare gli altri proprio non riuscite a farvela passare eh.
      Mi chiedo se siete veramente convinti di essere migliori degli altri. E in base a cosa.

      Elimina
  4. Si bede benissimo che sono luoghi in disuso ed abbandonati da chissà quanto…che c’entrano “i preti”?

    RispondiElimina
  5. Questa retorica sull'8 per mille oltre ad essere inopportuna si è fatta stucchevole.
    Sembra cerchiate la polemica per il gusto della polemica. E questo non è certamente evangelico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che inopportuna e stucchevole la retorica sull'8per mille è inutile.Ci sono nei Sacri Palazzi personaggi ben più influenti di MiL capacissimi di polverizzare le offerte mandando in bestia i fedeli con atteggiamenti discutibili e discorsi strampalati......

      Elimina
  6. In effetti... non è che meritino l'otto per mille.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti non obbligano nessuno a darglielo.
      Non capisco questa ossessione. Fossimo uno stato confessionale tipo Arabia Saudita e fossimo tutti obbligati a sostenere la chiesa con le nostre tasse capirei, ma siamo, per fortuna, uno stato laico e liberale, nel quale ognuno può decidere come crede.

      Elimina
    2. Caro anonimo delle 14:07, invece i cattolici sono obbligati a provvedere alle necessità della Chiesa secondo le proprie possibilità. Mai sentito dei 5 precetti della chiesa cattolica? Non si è obbligati a firmare per l’8xMille ma a provvedere con offerte ai sacerdoti

      Elimina
    3. 13.15: cosa c’entra l’8x1000 con la offerte? Si può sostenere anche il singolo prete, volendo…anche la semplice offerta a messa è sostenere la chiesa!
      In ogni caso, la chiesa non obbliga nessuno a firmare per darle l’8x1000.

      Elimina
  7. E ci mancherebbe pure che la Chiesa obbligasse... Io ho scritto che non meritano l'otto per mille, e infatti da me nisba, poi le offerte le faccio all'ICRSS o a qualche singolo sacerdote o suora veramente cattolici. Devono capire che l'aria è cambiata, io non supporto economicamente i residuati degli anni '70 (preti arcobaleno frustrati, ipocriti equo-solidali, pacifisti fricchettoni con la coda, ecc.).

    RispondiElimina

AVVISO AI LETTORI: Visto il continuo infiltrarsi di lettori "ostili" che si divertono solo a scrivere "insulti" e a fare polemiche inutili, AVVISIAMO CHE ORA NON SARANNO PIU' PUBBLICATI COMMENTI INFANTILI o PEDANTI. Continueremo certamente a pubblicare le critiche ma solo quelle serie, costruttive e rispettose.
La Redazione