Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

mercoledì 15 giugno 2022

Ancora sui pizzi e merletti del Papa Francesco #traditioniscustodes

Ancora sull'intervento di Francesco ai vescovi e sacerdoti siciliani (QUI).
Luigi

"Papa Francesco si è espresso contro gli abiti liturgici sacerdotali di prima del Concilio Vaticano II." A che punto siamo?", ha detto giovedì in Vaticano il leader della Chiesa a proposito dei paramenti bordati di pizzo e dei cappelli clericali. In un discorso ai sacerdoti e ai vescovi siciliani, li ha invitati "a sessant'anni dal Concilio" ad adattarsi alla rinnovata "moda liturgica". Le critiche di Francesco si riferivano a foto di funzioni religiose in Sicilia in cui i sacerdoti sembravano indossare abiti liturgici vecchio stile.
Il Papa ha paragonato la preferenza per i paramenti di prima della riforma liturgica risultante dal Concilio Vaticano II (1962-65) al "pizzo della nonna". "Questo a volte veniva indossato per rendere omaggio alla nonna", ha proseguito Francesco. Anche se è bello rendere omaggio alla nonna, ha detto, "è meglio celebrare la madre, la Santa Madre Chiesa, e farlo nel modo in cui la Madre Chiesa vuole essere celebrata". I rinnovamenti liturgici del Concilio devono prevalere, ha detto.
Inoltre, Francesco ha messo in guardia il clero dal predicare troppo a lungo: "Ricordate che l'attenzione cala dopo otto minuti e la gente ha bisogno di sostanza". I predicatori dovrebbero dare alla comunità della domenica un pensiero o un'immagine nel loro discorso che possa accompagnarli per tutta la settimana". Il Papa ha condannato le omelie che motivano i fedeli a "uscire per una sigaretta e tornare dopo". Non si deve parlare di "tutto e niente", ha detto.

Tre riflessioni.

1. Il Papa avrebbe bisogno di un serio aggiornamento del proprio guardaroba. È il papa peggio vestito della storia, senza alcuna cura per il suo aspetto o per il prestigio della sua carica. La madre di un tale papa si vergognerebbe.
2. La Santa Madre Chiesa non ha regole contro l'uso di paramenti liturgici più antichi, come le casule romane o gli abiti di pizzo. Il Santo Padre è stato bocciato al corso di diritto liturgico in seminario? L'ha fatto?
3. Per quanto riguarda il "non parlare di tutto e di niente", ecco un caso in cui il medico dovrebbe curare se stesso. Si tratta di una tentazione di riprendere in mano le sigarette...
Peter Kwasniewski

[Traduzione a cura di La Bellezza del Rito Romano Antico]