Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

sabato 29 gennaio 2022

TFP newsletter gennaio 2022

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi

TFP NEWSLETTER 26 GENNAIO 2022

ALL’INDOMANI DELLA MARCIA PER LA VITA A WASHINGTON D.C. QUAL È IL NOSTRO SOGNO PER UN'AMERICA POST SENTENZA ABORTISTA ROE VERSUS WADE?

Dichiarazione della TFP americana
Dal 1973 la Roe v. Wade è stata immeritamente spacciata come una "legge ormai consolidata". Per quasi cinquant'anni questa sentenza ha diviso l'America, e in questo mezzo secolo la sinistra ha esaurito gli argomenti con cui difenderla. Ora è il momento non solo di ribaltare la situazione a livello giudiziario ma di creare le condizioni per un’America post Roe che veda un pieno ritorno di Dio e della libertà ordinata. L’ordine liberal sta crollando e gli USA si trovano oggi davanti a un bivio.


NUOVO PRESIDENTE AL PARLAMENTO EUROPEO UNA FALSA CATTOLICA APPROVATA DA SOROS

di Philip Beattie
L’elezione della maltese Roberta Metsola a neopresidente del Parlamento europeo non è una buona notizia. Chi ieri esultava per il suo anti-abortismo si è subito dovuto ricredere dopo le affermazioni su “salute riproduttiva” e “diritti alla riproduzione”. E in più c’è il suo impegno per i diritti LGBTI. Tutto con la benedizione di George Soros.


OPZIONE PREFERENZIALE PER I PROTESTANTI PENTECOSTALI

di Julio Loredo
Il minimo che si possa dire della famigerata “opzione preferenziale per i poveri”, originariamente proposta dalla teologia della liberazione e oggi proposta da Papa Francesco, è che si è dimostrata un disastro pastorale. In America Latina i fedeli stanno abbandonando la Chiesa a fiumi andando a ingrossare le fila delle sette protestanti pentecostali.


LA SPADA DI FUOCO DEL PROFETA ELIA

di Renato Murta de Vasconcelos
Nove secoli prima della venuta del Redentore, l’ardente profeta Elia fu consumato dallo zelo per il Signore Dio degli eserciti. Trasportato dagli angeli su di un carro infuocato, fu probabilmente portato nel paradiso terrestre. Da questa posizione privilegiata, egli segue gli sviluppi della storia della salvezza, il cui centro è la lotta tra il bene e il male, i figli della luce e i figli delle tenebre, coloro che seguono Dio e coloro che si abbandonano al diavolo. Il profeta Elia, considerato come il fondatore dell'Ordine Carmelitano, gioca un ruolo unico in questa battaglia che durerà fino alla fine dei tempi.

UN NUOVO PERICOLO MINACCIA LA CATTEDRALE DI NOTRE DAME

All’indomani dell’incendio che nel 2019 distrusse la cattedrale di Notre-Dame, furono presentati diversi progetti di ricostruzione che avrebbero sfigurato irrimediabilmente il più famoso monumento gotico del mondo. Dopo una polemica che coinvolse il mondo religioso, culturale e politico francese, si era deciso di restaurare l’edificio “à l’identique”. A sorpresa, però, e senza tener conto dell’opinione degli specialisti, la Curia ha proposto un piano per rifare ex novo l’interno della Basilica, che la trasformerebbe in una sorta di sala d’attesa di aeroporto. Avenir de la Culture ha lanciato un Appello a mons. Georges Pontier, Amministratore apostolico di Parigi. L’Associazione Tradizione Famiglia Proprietà è lieta di sommarsi all’iniziativa, invitando i propri amici e collaboratori a sottoscrivere l’Appello.


"SANTO, SANTO, SANTO IL SIGNORE DIO DEGLI ESERCITI"

di Plinio Corrêa de Oliveira
Noi adoriamo tutte le manifestazioni della divina mansuetudine di Nostro Signore Gesù Cristo. Ma nel Divino Redentore non vi è soltanto mansuetudine, vi è pure la forza. La forza gladifera, che porta il gladio, la giustizia e la santa collera. E siccome Nostro Signore è perfetto, adoriamo in Lui anche tutto questo. E non Lo adoriamo meno che nella sua mansuetudine divina.


TFP NEWSLETTER 20 GENNAIO 2022

FATE ATTENZIONE! LA PROSSIMA ERA DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE (IA) È UN SALTO NELL'IGNOTO

di John Horvat
L'era dell'intelligenza artificiale (IA) sta arrivando. Gli oracoli di questo futuro già ci stanno avvertendo di un grande cambiamento di paradigma. Di solito, simili pronostici possono essere presi grano salis perché spesso sfiorano la fantascienza. Tuttavia, il recente libro, The Age of AI and Our Human Future è diverso. Deve essere preso sul serio. L'opera del 2021 è scritta da due autori esperti di tecnologia, Eric Schmidt di Google e Daniel Huttenlocher del MIT. A loro si aggiunge l'inquietante figura dell'ex segretario di Stato Henry Kissinger.


PRESEPE INDIGENO A SAN PIETRO? GLI INDIGENI (QUELLI VERI) DICONO NO

di Julio Loredo
Tutti ricordiamo il presepe peruviano, più precisamente andino, esibito in piazza San Pietro lo scorso Natale sulla scia degli sforzi di Papa Francesco di dare alla Chiesa un volto “nuovo” che stravolga i canoni finora vigenti. Il problema è che, nella bramosia iconoclasta di distruggere canoni e consuetudini, a volte si incappa inavvertitamente in qualche trappola. La inesistente Pachamama amazzonica (figura invece andina) avrebbe potuto insegnare qualcosa.


MALTA. LA LEGGE SULL'INCITAMENTO ALL'ODIO DISTRUGGE LA LIBERTÀ RELIGIOSA

di Philip Beattie
Padre Davide Muscat, sacerdote maltese, verrà processato per un commento su Facebook ritenuto “omofobo”. Politici locali, sigle LGBT e persino il suo Vescovo, mons. Scicluna - che presto potrebbe prendere il posto del cardinale Ladaria come prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede – si sono scatenati contro di lui. Ormai sull’isola si è creata una vera e propria dittatura relativista e anticattolica.


EUTANASIA E GESUITI: RIECCO IL DEPRIMENTE MALE MINORE

di Stefano Fontana
La Civiltà Cattolica pubblica nel suo ultimo numero un articolo di Padre Carlo Casalone nel quale si auspica che la proposta di legge «morte volontaria medicalmente assistita» [suicidio assistito], già discussa il 13 dicembre scorso e in votazione nel prossimo febbraio, venga approvata. La tesi ha un effetto dirompente e traumatico: davanti a queste uscite, nonostante ormai esse siano frequenti e quasi abituali nella Chiesa di oggi, non si riesce a non stupirsi.


GRAVI ERRORI DELLA CIVILTÀ CATTOLICA SULLA PROPOSTA DI LEGGE IN TEMA DI “SUICIDIO ASSISTITO”

di Tommaso Scandroglio
Ha fatto molto parlare di sé l’articolo dal titolo La discussione parlamentare sul ‘suicidio assistito’ a firma di padre Carlo Casalone apparso sull’ultimo numero della rivista dei Gesuiti La Civiltà Cattolica (Quaderno 4114, a. 2022, vol. I, pp. 143-156). L’articolo è problematico per più motivi, esaminamone gli aspetti più critici.


SE I GESUITI STUDIANO IL CERVELLO PER FAR “EVOLVERE” IL LIBERO ARBITRIO…

di Mons. ICS
L’autore scrive “di un certo gesuitismo” perché “personalmente conosco gesuiti santi che si occupano solo di cercare di santificare il prossimo”. Ma denuncia invece altri gesuiti, che oggi vanno per la maggiore, i quali in un processo di “evoluzione teilhardiana” del pensiero aprono alla libertà della donna che decide di abortire e alla necessità di riflettere sulla libertà di decidere il fine vita. Ma vanno oltre, ora si parla indirettamente della ristrutturazione delle facoltà del cervello umano per “aiutare” il funzionamento del libero arbitrio.


UN NUOVO PERICOLO MINACCIA LA CATTEDRALE DI NOTRE DAME

All’indomani dell’incendio che nel 2019 distrusse la cattedrale di Notre-Dame, furono presentati diversi progetti di ricostruzione che avrebbero sfigurato irrimediabilmente il più famoso monumento gotico del mondo. Dopo una polemica che coinvolse il mondo religioso, culturale e politico francese, si era deciso di restaurare l’edificio “à l’identique”. A sorpresa, però, e senza tener conto dell’opinione degli specialisti, la Curia ha proposto un piano per rifare ex novo l’interno della Basilica, che la trasformerebbe in una sorta di sala d’attesa di aeroporto. Avenir de la Culture ha lanciato un Appello a mons. Georges Pontier, Amministratore apostolico di Parigi. L’Associazione Tradizione Famiglia Proprietà è lieta di sommarsi all’iniziativa, invitando i propri amici e collaboratori a sottoscrivere l’Appello.


MADONNA DEL MIRACOLO LA FELICITÀ INEFFABILE DELL’ASSENZA DI PRETESE E DELLA PUREZZA

di Plinio Corrêa de Oliveira
Nel 180° anniversario dell’apparizione della Madonna all’ebreo Alfonso Ratisbonne, che si convertì instantemente al cattolicesimo, riproponiamo un articolo di Plinio Corrêa de Oliveira che commenta il quadro posto sulla sommità dell’altare là dove avvenne il fatto, nella Chiesa di S. Andrea delle Fratte a Roma.


‍TFP NEWSLETTER 12 GENNAIO 2022


COME RIFIUTARE LA FALSA ALTERNATIVA AUTORITARISMO O ANARCHIA?

di Plinio Corrêa de Oliveira
Il liberalismo e l’autoritarismo hanno una radice comune. Quando il liberalismo alla fine porta al dispotismo, di quale dispotismo parliamo? Di tutti. I colori politici non hanno importanza. Il socialismo oggi, come il nazismo ieri e il liberalismo l'altro ieri, sanno mostrare mille volti. Uno sorride alla Chiesa, un altro la minaccia, un altro la critica ferocemente. Ancora una volta, davanti a queste false alternative, quello che serve alla Chiesa è la saggezza bimillenare conferitale dal suo Divino Sposo.


RIPETETE DOPO DI ME: GLI ALGORITMI NON SONO UMANI

di John Horvat
Tutti dicono che l'intelligenza artificiale (IA) rappresenti la porta per il futuro. Tuttavia la tecnologia esiste per servire, non per sostituire l'umanità. Nonostante gli sviluppi che fanno apparire le macchine più umane, l'IA non può svolgere le funzioni dell'anima né prendere decisioni morali. Perciò, l'intelligenza artificiale non è davvero intelligente ed è, appunto, molto artificiale.


LA NUOVA "GIUSTIZIA" DI PAPA FRANCESCO E LA SUA "CHIESA SINODALE" EGUALITARIA

di Luiz Sérgio Solimeo
Nostro Signore comandò ai Suoi Apostoli e ai loro successori di andare in tutte le nazioni e di diffondervi la verità che Egli aveva insegnato loro (cfr. Mc 16, 15). Purtroppo, questo non è quello che vediamo accadere nei molteplici viaggi di papa Francesco. Invece di sforzarsi con zelo apostolico di attirare i pagani, gli eretici e gli scismatici che incontra all'unica vera Chiesa di Cristo - la Chiesa Cattolica - li lascia ai loro errori e superstizioni.


PIETRE, SERPI E SCORPIONI

di Julio Loredo
Insediatosi nel marzo 2019 in una cerimonia che ebbe come invitato d’onore padre Gustavo Gutiérrez, il fondatore della Teologia della liberazione, mons. Carlos Castillo Mattasoglio è da quasi tre anni Arcivescovo Metropolita di Lima e Primate del Perù. Allontanato dall’insegnamento da Benedetto XVI quando era ancora un semplice prete, è stato ripescato anni dopo da papa Francesco. Le sue posizioni eterodosse l’hanno portato più volte a scandalizzare i fedeli. Recentemente, ad esempio, durante un’omelia ha affermato: “Gesù non muore facendo un sacrificio di olocausto, Gesù muore da laico assassinato. … Muore come un essere umano”. Due errori clamorosi contro il dogma.


‍TFP NEWSLETTER 5 GENNAIO 2022


DALL’ALTRA SPONDA DELL’OCCIDENTE: IL 2021 PASSATO IN RIVISTA

di James Bascom
Il 2021 potrebbe essere riassunto come l’autodistruzione accelerata di ogni istituzione mentre una sinistra esausta si confronta con una destra rinvigorita. Né la democrazia liberale né il nazionalismo autoritario sono la soluzione alla crisi. Piuttosto, l’Occidente quale figlio prodigo deve tornare alla casa paterna, cioè alla Chiesa cattolica e ai principi della civiltà cristiana.


LA VERA RAGIONE DEL PERCHÉ ABORRISCO IL SOCIALISMO

John Horvat
Ci sono molte ragioni per detestare il socialismo. La maggior parte delle persone lo odia per ragioni economiche. Tuttavia la ragione più convincente è la mentalità materialista che il socialismo genera. Di conseguenza, tutta la società è organizzata attorno all’attaccamento alla materia e a un rifiuto di tutto ciò che è spirituale. Se qualcosa non aiuta a rimanere in vita, non è importante.


CHI HA VINTO LE ELEZIONI IN CILE?

di Antonio Montes Varas
Gabriel Boric, candidato della sinistra, ha ottenuto il voto più alto alle presidenziali del Cile. Ma quale Boric ha ottenuto quell'appoggio? Quello del primo turno, radicale, portavoce di un discorso estremista? O quello del secondo turno, moderato e che vuole passare come uno che rispetta l’istituzione repubblicana, che prima minacciava di rifare da cima a fondo? La domanda ha senso, perché se è il primo Boric, il futuro del Paese sarà terribile.


LA DECRESCITA ECONOMICA

di Antonio Montes Varas
In Cile la sinistra sta promuovendo una nuova Costituzione. La maggioranza dei rappresentanti all’Assemblea incaricata di redigerla sostiene il bisogno, fra l’altro, di mettere grossi ostacoli al cosiddetto “estrattivismo”, cioè a prendere dalla terra risorse necessarie per l’economia al fine di preservare la natura. L’assemblea ha chiesto un parere al riguardo all'Associazione Acción Familia, consorella della famiglia delle TFP, analogamente a quanto fatto con numerosi altri aggruppamenti. Riproduciamo la parte di detto parere relativa alla decrescita economica, perché denuncia le tendenze radicali che i sostenitori del “great reset” vogliono imporre a nome di una ecologia delirante e non solo in Cile.


DECRESCITA E ROBOT NON SANTIFICANO IL LAVORO

di Ettore Gotti Tedeschi
Per poter santificare il lavoro, il lavoro deve esserci e l’uomo deve poter lavorare. Il sogno gnostico è sempre stato emancipare l’uomo dal lavoro. Oggi non sappiamo cosa sarà il lavoro in futuro, essendo il lavoro umano senza dubbio sempre più sostituito dal lavoro tecnologico-artificiale, cioè dal robot. Se il pensiero ambientalista-gnostico prevarrà, la via di santificazione potrà esser indicata nella protezione dell’ambiente con un modello di decrescita economica.


MEMORIAL CHIUSA, COLPO DI SPUGNA SUL COMUNISMO

di Stefano Magni
Memorial è tuttora la principale istituzione di studio dei crimini del comunismo. La Corte Suprema russa ha decretato la chiusura della sua branca principale, Memorial Internazionale, e un tribunale moscovita quella di Memorial Centro per i Diritti.


UN NUOVO PERICOLO MINACCIA LA CATTEDRALE DI NOTRE DAME

All’indomani dell’incendio che nel 2019 distrusse la cattedrale di Notre-Dame, furono presentati diversi progetti di ricostruzione che avrebbero sfigurato irrimediabilmente il più famoso monumento gotico del mondo. Dopo una polemica che coinvolse il mondo religioso, culturale e politico francese, si era deciso di restaurare l’edificio “à l’identique”. A sorpresa, però, e senza tener conto dell’opinione degli specialisti, la Curia ha proposto un piano per rifare ex novo l’interno della Basilica, che la trasformerebbe in una sorta di sala d’attesa di aeroporto. Avenir de la Culture ha lanciato un Appello a mons. Georges Pontier, Amministratore apostolico di Parigi. L’Associazione Tradizione Famiglia Proprietà è lieta di sommarsi all’iniziativa, invitando i propri amici e collaboratori a sottoscrivere l’Appello.