Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

venerdì 28 gennaio 2022

Settimana per l'unità dei cristiani 2022: stravolto il Vangelo. Gesù non si "adora" più ma si "onora" solamente, per far felici tutti ed essere ecumenici...

La CEI è proprio vergognosa.

Ci segnalano una grave circostanza messa in atto ad opera della CEI in occasione della settimana per l'Unità dei Cristiani 2022. 

Come si vede sul sito della CEI QUI e nella foto a fianco l'Ufficio Nazionale per l'Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della CEI.
Nostro Signore Gesù Cristo non si adora più... 

Ma come, i santi magi, entrati nella casa, lo videro e, prostrati lo adorarono (Cfr. Mt. 2,11). 
San Paolo ammonisce: "
al suo nome ogni ginocchio si pieghi" (Filippesi 2,10). 
Ma i Vescovi italiani si vergognano di adorarlo e lo "onorano" solamente per non si sa quali motivi di "ecumenismo" e politicamente corretto?
Oltretutto lo stesso brano del vangelo di Matteo usato come "slogan" "Abbiamo visto apparire la sua stella e siamo venuti qui" dice "per adorarlo". (Mt. 2,2, sito della S. Sede, e qui sito della CEI). 
In latino, il testo ufficiale sul sito della S. Sede, riposta "adoraverunt eum". 

Ma non è tutto. A rendere ancora più infondata (e intrisa di indegna piaggeria) la scellerata scelta della CEI di usare il verso "onorare" è il fatto che anche nella S. Bibbia "King James" (la prima e più celebre versione inglese autorizzata per e dalla "chiesa" anglicana e diffusa anche in molti paesi protestanti),  nel  secondo capitolo del Vangelo di Matthew 2,2 , si legge "Where is he that is born King of the Jews? for we have seen his star in the east, and are come to worship him." (e to worship someone vuol dire "adorarlo"). 

E allora come mai? Da dove lo hanno tirato fuori? Semplice: basta conoscere il mondo protestante (e la morbosa, ahinoi come per moltissime altre piaghe della Chiesa Cattolica dal 1962), e si trova la scellerata spiegazione. 
Nella versione "rinnovata" ad uso delle parrocchie protestanti americane la New American Bible (revised edition - NABRE) viene tradotto "to do him homage", rendergli omaggio, onorarlo... 
Lo stesso "omaggio" si trova nel Vangelo nella traduzione per le "chiese" (anzi, "Comunità") anglicane moderne.  
Ed ecco risolto il mistero.  

Non hanno più ritegno: rinnegano Cristo, stravolgono il Vangelo (che loro stessi hanno tradotto e approvato) pur di accontentare tutti. Tutti che invece si guardano bene di fare un passo indietro per accontentare i cattolici. 

Cos'altro?  

Vergogna! 
Luigi