Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

martedì 14 dicembre 2021

Per la libertà della Messa tradizionale. Ventunesima manifestazione pacifica davanti alla nunziatura apostolica in Francia #traditioniscustodes

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi

Ci siamo incontrati ancora una volta davanti alla nunziatura apostolica questo sabato 11 dicembre, per chiedere ciò che ci è dovuto: la messa tridentina, che mai è stata abolita.

Abbiamo anche pregato per il nostro caro amico Christian Marquant, affinché il Signore permetta che si rimetta completamente in salute ben presto. La sua incrollabile determinazione è per noi tutti un esempio e uno stimolo.

Abbiamo anche commentato tra di noi questa buona notizia: domenica scorsa, II domenica di Avvento, l'arcivescovo di Reims, Mons. Éric de Moulins-Beaufort, presidente della Conferenza episcopale, è venuto ad assistere alla messa cantata nella chiesa di Sainte-Jeanne -d'Arc, affidata alla cura dell'Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote. Lì, l’arcivescovo ha potuto incontrare pacificamente i fedeli legati alla messa tradizionale della cittá della Consacrazione dei Re di Francia. ´

D'altra parte, circolano rumori che dicono che quelli della linea dura a Roma sarebbero pronti a lanciare un assalto alle comunità tradizionali a gennaio o febbraio. Per questo portiamo loro questo messaggio (da inviare per valigia diplomatica!): Non ci lasceremo strappare dalla liturgia che sostiene la nostra fede e la nostra preghiera! E nemmeno permetteremo qualsiasi persecuzione di sacerdoti e seminaristi legati a questa liturgia!