Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

domenica 26 settembre 2021

Per la libertà della Messa tradizionale. Undicesima manifestazione pacifica davanti alla nunziatura apostolica in Francia #traditioniscustodes

Riceviamo e pubblichiamo.
Luigi

Questo sabato 25 settembre, dalle 12:00 alle 12:45, più di 100 manifestanti si sono nuovamente radunati davanti alla residenza del vescovo Celestino Migliore, nunzio apostolico in Francia, avenue du Président Wilson a Parigi.

Le notizie che ci arrivano da varie diocesi in Francia, sono brutte, o in ogni caso allarmanti: Le Havre, Grenoble, Tours. Nel complesso, è l'esistenza prospera di una vita cattolica completa (catechismi, opere) intorno alla Messa tradizionale che alcuni vescovi non vogliono più sostenere, e che anzi vogliono ostacolare o impedire. Allontanare i sacerdoti "specializzati" dalle comunità Ecclesia Dei, vietare i catechismi tradizionali che attirano anche molti bambini i cui genitori non frequentano ancora la messa tradizionale, sono i loro obiettivi mortiferi.

Per quanto riguarda Parigi, dove l'Arcivescovo vuole contenere il mondo tradizionale, i manifestanti hanno potuto discutere i vari raduni pii che si stanno organizzando per durare:

Lunedì: Santa Clotilde, ore 12:45

Mercoledì: St-François-Xavier, ore 19:00

Sabato: nostra manifestazione in nunziatura, ore 12:00

Domenica: ND du Travail, ore 18:00

A cui si aggiunge, per la diocesi di Versailles, la “messa fuori le mura”, celebrata ogni domenica alle ore 11:00, sul piazzale della cappella Saint Louis dell'ospedale Saint-Germain-en-Laye, di fronte alle porte chiusa della cappella.