Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

sabato 24 luglio 2021

Traditionis custodes: comunicato ufficiale della Fœderatio Internationalis Juventutem (FIJ) #summorumpontificum #traditioniscustodes

Proponiamo il comunicato ufficiale – tradotto in italiano – pubblicato il 21 luglio dalla Fœderatio Internationalis Juventutem (FIJ) sulla lettera apostolica in forma di motu «proprio» «Traditionis custodes».

L.V.

Gentili associati della Foederatio Internationalis Juventutem, saluti in Cristo!

Alla luce del motu proprio di Papa Francesco del 16 luglio 2021, Traditionis Custodes, l’associazione FIJ desidera esprimere il proprio sostegno alle singole sezioni di Juventutem che operano nelle diverse diocesi del mondo.
Chiediamo a tutti gli associati di unirsi a noi in preghiera per un successo ininterrotto della missione di Juventutem nella santificazione della gioventù per mezzo dell’amata tradizione del rito romano della Chiesa in tutte le circostanze, i tempi e i luoghi.
Desideriamo offrire, in aggiunta alle nostre preghiere, ogni sostegno possibile alle nostre sezioni, in particolare a quelle che potrebbero non celebrare ancora la Messa in latino insieme. Poiché il Motu Proprio incarica il vescovo locale di “regolare le celebrazioni liturgiche della propria diocesi”, alcune sezioni potrebbero proseguire con le loro attività senza interruzione, mentre altre potrebbero affrontare delle prove nel momento presente o nel prossimo futuro.
Avvisiamo i leader di sezione di comunicare in primo luogo con i loro cappellani su come le loro sezioni possano essere influenzate, dato che i sacerdoti saranno in contatto con i loro vescovi riguardo a eventuali cambiamenti che avranno luogo nelle loro diocesi.
Incoraggiamo tutte le sezioni a continuare a essere legate alla tradizione senza tempo della Chiesa e a trarne forza: adorazione eucaristica e processioni, Ufficio Divino, devozione alla Beata Vergine Maria. Le sezioni possono (e dovrebbero) continuare a riunirsi per eventi che forniscono elementi di santificazione; preghiera, catechesi, opere di carità, fraternità fra gli associati.
Estendiamo i nostri pensieri e le nostre preghiere a tutti i gruppi e le comunità nel mondo che adottano la forma straordinaria della liturgia romana; possa la celebrazione della liturgia tradizionale continuare a fiorire e ad essere il lievito nel mondo che porterà tante anime a Cristo e alla Sua Chiesa.

In Cristo,

Bertalan Kiss, Presidente
Monica Clarke, Segretario
Cosimo Damiano Marti, Tesoriere
Rev. Armand De Malleray, FSSP, Cappellano

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.