Post in evidenza

MiL ha bisogno di voi lettori: DONAZIONI

A sx (nella versione per pc) e su palmare (voce " Donazione ") troverete la possibiltà di donare. Vi speghiamo il perchè.  Potrete...

venerdì 30 aprile 2021

Sacerdote in Colombia: "Da questo momento nella nostra parrocchia ci si comunicherà solo in bocca e in ginocchio"

Un video (in fondo al post) che fa riflettere, specialmente di questi tempi: un sacerdote scoppia in pianto e annuncia che da quel momento nella sua parrocchia ci si potrà comunicare soltanto in bocca e in ginocchio. 
È accaduto in Colombia, durante una Messa celebrata da padre Fredy Leonardo Herrera Fuentes nella parrocchia Inmaculado Corazón de María a Bogotá (https://www.facebook.com/ParroquiaIncodemar). Non azzardiamo ipotesi sulle ragioni del pianto (se abbia "visto" o semplicemente "intuito" qualcosa). Alcuni elementi tuttavia fanno riflettere. Innanzitutto quel sacerdote ha pianto prima dell'annuncio, evidentemente toccato dalla grandezza del mistero o scosso dalle profanazioni anche involontarie. Quanti sacerdoti ancora piangono davanti all'Eucaristia? In secondo luogo, non si tratta di un sacerdote "tridentino" o di una celebrazione in rito antico, ma di una comunissima Messa parrocchiale: allora il rispetto e l'adorazione verso il Santissimo Sacramento (e quindi la preoccupazione per i sacrilegi o per i frammenti eucaristici dispersi...) non sono «fissazioni tradizionaliste» come qualcuno pensa, ma sono - o dovrebbero - stare a cuore a ogni cattolico innamorato di Gesù Eucaristia.
Luigi