Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

domenica 27 dicembre 2020

Newsletter Fatima Oggi - 24 Dicembre 2020

Dagli amici della TFP italiana.
Luigi




Il triste stato del mondo richiede un grande reset. Potremmo dire che la storia del mondo da Fatima in poi è stata una battaglia tra reset, quello proposto dalla Madonna e altri reset proposti dal comunismo, socialismo, nazismo, laicismo, islamismo e ideologie totalitarie varie. Tali schemi incentrati sull'uomo hanno fallito miseramente. Ecco perché l'ultima opzione di reset deve essere respinta nella sua interezza poiché non affronterà il problema delle nostre iniquità ma le aggraverà.


Documento della Congregazione per la Dottrina della Fede del 21 dicembre scorso che chiarisce la moralità dell'uso di alcuni vaccini anti-Covid-19.



La Congregazione per la Dottrina della Fede (CDF) ha pubblicato una Nota in cui esprime il suo parere positivo sull'uso dei vaccini, anche quelli che hanno richiesto la sperimentazione su cellule staminali embrionali umane, dunque ricavate da feti abortiti in passato. Il vaccino salverà più vite di quelle che contribuirà a sopprimere e non vi sono altre soluzioni efficaci.



Pubblichiamo un’intervista esclusiva che S.E.R. mons. Athanasius Schneider, vescovo ausiliare di Maria Santissima in Astana, ha concesso a Messa in Latino, dopo l'uscita del suo nuovo volume – con Diane Montagna – Christus vincit.


La follia verde in Olanda impone di ridurre il numero di bovini, invita a pagare una tassa di compensazione della CO2 al momento dell'acquisto di un biglietto aereo, mentre l'industria delle costruzioni sarà drasticamente ridotta. Anche le autostrade imporranno una riduzione al limite di velocità. Tutta questa insensatezza è ispirata e sostenuta da istituzioni internazionali, insieme a movimenti radicali social-socialisti, che vogliono distruggere ciò che resta in Europa dell’ordine sociale ed economico, sostituendolo con una società sottoproduttiva, verde e semi-hippie, priva di religione e di morale.


La festa della Traslazione della Santa Casa (avvenuta il 10 dicembre scorso) induce a riflettere sullo stretto legame tra l'umile dimora della Madonna e la Controrivoluzione. Ma in che senso? Ecco alcuni spunti.


Punti salienti dell’Omelia del cardinale Raymond Leo Burke, tenuta sabato scorso presso il Santuario Nostra Signora di Guadalupe. Incentrata sulla situazione generata dal Covid 19, negli Stati Uniti e nel mondo, illustrando l'uso perverso della crisi e l’inefficacia dell’autorità ecclesiastica nel rispondere a questa sfida.


La figura del Ven. Pio XII è solitamente accostata alle tragiche vicende della II Guerra Mondiale, ma il suo slancio eroico di carità ebbe modo di manifestarsi già durante quella che fu definita “l’inutile strage” della Grande Guerra.


Un cardinale e quattro vescovi hanno scritto un documento, che qui vi proponiamo, circa l’illiceità morale dei vaccini realizzati utilizzando cellule derivate da feti abortiti.


Si dibatte in questi giorni sulla liceità di utilizzare vaccini provenienti da linee cellulari di feti abortiti. Su questo delicata questione, su cui già si sono espresse la Pontificia Accademia per la Vita nel 2005 e la Congregazione per la dottrina della fede nel 2008 parla il prof. Tommaso Scandroglio, filosofo del diritto, autore di un ampio studio sul tema Legge ingiusta e male minore.


Ospitiamo volentieri questa riflessione sul progetto "Economy of Francesco" in cui il professore Renato Cristin (Università di Trieste) sottolinea il pericolo esistente di voler non migliorare il sistema economico attuale basato sulla proprietà privata, bensì di sostituirlo da cima a fondo con un sistema socialista basato "su una prassi sostanzialmente espropriativa" che porterebbe necessariamente a una “rivoluzione antropologica”, la quale paradossalmente rinuncerebbe a “fronteggiare la povertà con la crescita economica , ma con il progressivo depauperamento”.


Pubblichiamo un'articolata analisi sui discorsi del S. Padre in tema di proprietà privata apparsa sul sito di Messa in Latino. Un invito all'approfondimento ai temi economici e di Dottrina Sociale della Chiesa.


Tra occidente ed oriente potrebbe iniziare una nuova “guerra fredda” ma differente da quella USA/Urss nata nel dopoguerra. Oggi il confronto potrebbe essere tra un dirigismo economico totalitario cinese, già noto, con un neo-modello sperimentale, dirigistico economico-sanitario di matrice americano-europea, basato su sistemi e strutture tecnologiche per nulla fondati su una sana antropologia.