Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

sabato 28 novembre 2020

Concistoro 2.0: mascherine, 2 cardinali in video conferenza e niente visite “di calore”

Oggi si é tenuto il concistoro pubblico ordinario durante il quale sono stati creati i nuovi 13 principi della Chiesa.
Un rito modificato per le ragioni della profilassi seguita in Vaticano: i cardinali con mascherina, annullato il rituale “abbraccio” con i confratelli, e le visite “di calore” ai nuovi porporati. Due eletti inoltre non erano presenti perché impossibilitati a viaggiare ed erano collegati in videoconferenza e riceveranno la berretta da un legato pontificio. (Collegati erano laltri membri del Sacro Collegio). 
Unico senza talare rossa padre Ranieri Cantalamessa ofm Capp. che, in parziale rispetto della tradizione, ha preferito tenere il saio del proprio ordine (il cappuccino ha inoltre ottenuto la dispensa dall’obbligo - introdotto da Giovanni XXII - della consacrazione episcopale per i cardinali, come prevede il canone 351 #1 CIC). Questa scelta sembra essere un retaggio, se pur modificato, del privilegio che  un tempo era riservato ai cardinali appartenenti agli ordini religiosi: quello di avere l’abito corale del colore del proprio saio. (Si veda un interessante spiegazione qui; come ci precisa un amico: “I vescovi e cardinali religiosi avevano abiti "propri" con colori propri e materie proprie ma con la talare e gli altri accessori: mozzetta, mantelletta, fascia, berretta, cappa magna etc! Quindi non tenevano l'abito ordinario o il saio, ma assumevano talari speciali che indicavano la loro dignità senza dimenticare l'appartenenza a un grande ordine e la loro spiritualità). 
Chissà come mai padre Mauro Gambetti ofm ha invece preferito non tenerlo. 
Al termine del concistoro i nuovi cardinali e il Papa regnante si sono recati a salutare il Papa emerito Benedetto XVI. 

Qui, la notizia da VaticanInsider e su Avvenire 

Video Telepace, Foto profilo IG della CEI e papaboys. Per altre #concistoro e #concistoro2020

Roberto 







4 commenti:

  1. Mantenere l'abito proprio è una facoltà, non un obbligo per i religiosi. Forse p. Gambetti ha scelto di indossare la porpora in quanto ordinato arcivescovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è nemmeno una facoltà, dal 1969 è un obbligo indodssare la porpora. Prima di Paolo VI i cardinali religiosi indossavano talare, rocchetto e pellegrina del colore del proprio ordine, ma non certo tenevano il saio come p. Cantalamessa ha fatto per malinteso pauperismo. Che MiL non abbia notato ciò è alquanto sorprendente...

      Elimina
  2. Consiglio l'adesione: https://www.ecclesiadei.it/giornata-di-preghiera-internazionale/

    RispondiElimina
  3. Mascherine, webcam e altri cotillons, mancava solo l'orso ballerino e l'acrobata sul filo. Bella questa chiesa rinnovata.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.