Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

sabato 3 ottobre 2020

A Bergamo una conferenza nel centocinquantesimo anniversario di Porta Pia

Nella città che si fregia del titolo di «Città dei Mille», il Comitato Summorum Pontificum di Bergamo organizza una conferenza per il centocinquantesimo anniversario della sciagurata occupazione militare della Città Santa, in collaborazione con la delegazione di Bergamo dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme e la Comunità Opzione Benedetto.

L.V.

Sabato 31 ottobre 2020, ore 15:30
Bergamo (BG), Sala conferenze (via Cappuccini, 8)
LA BRECCIA DI PORTA PIA: SPARTIACQUE DELLA CRISTIANITÀ IN ITALIA

Programma:

- indirizzo di saluto del Gr. Uff. dott. Simone Bravi, delegato per Bergamo dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme;

- introduzione dell’avv. Lorenzo Vitali, presidente del Comitato Summorum Pontificum di Bergamo;

- prof. Federico Catani, giornalista, membro dell’associazione Tradizione, Famiglia, Proprietà: LA PRESA DI ROMA, CORONAMENTO DELLA RIVOLUZIONE LIBERALE IN ITALIA;

- prof. Massimo de Leonardis, ordinario di Storia delle relazioni internazionali - Università Cattolica del Sacro Cuore: LE GRANDI POTENZE, PIO IX ED IL RISORGIMENTO ITALIANO;

- dott. Ettore Gotti Tedeschi, economista e banchiere: LA FINE DELLO STATO DELLA CHIESA E LE CONSEGUENZE NELLA SOCIETÀ ITALIANA.

Prenotazione consigliata all’indirizzo info@summorumpontificumbergamo.it.

2 commenti:

  1. Forse occorrerebbe parlare anche della realtà di arretratezza in cui versavano le comunità locali dello Stato della Chiesa.
    Non si vive di ideologie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero nel resto d’Italia avevano già l’elettricità.....

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.