Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

domenica 27 settembre 2020

“La Passione di Cristo: Resurrezione”: anticipazioni di Jim Caviezel

L'anticipazione del seguito del meraviglioso The Passion di Mel Gibson.
Sul vecchio film vedere Mil QUI.
E QUI alcune interessanti dichiarazioni dell'attore protagonista Jim Caviezel.
Luigi

Aleteia | Set 24, 2020

L’attore ha ricevuto questo mese la terza versione del copione: “Mel Gibson me l’ha appena inviata. Sarà il film più grande della storia”
Apiù di 16 anni dal lancio de La Passione di Cristo (2004), lo sceneggiatore Randall Wallace ha dichiarato all’inizio di quest’anno che il sequel del film, che si concentra sulla Resurrezione di Gesù, sarà ancora “più epico”.
In questo nuovo film, secondo Wallace, il regista Mel Gibson vuole affrontare aspetti fondamentali della fede cristiana, inclusa la caduta degli angeli. Senza entrare nei dettagli, ha aggiunto che si tratterà del progetto più ambizioso del regista fino a oggi.

L’attore protagonista del primo film, Jim Caviezel, tornerà per il sequel. In un’intervista a Fox News concessa nel marzo 2020, Caviezel ha lodato entusiasticamente la nuova produzione:

“Sarà un capolavoro. Sarà il film più grande della storia. Credo che sarà basato su ciò che sento nel cuore”.

Caviezel ha osservato che Hollywood non si interessa delle grandi produzioni bibliche fedeli al contesto delle Sacre Scritture:
“Questi film non possono essere fatti oggi. I film che vengono girati attualmente sono quelli della Marvel Comics. Sugli schermi si vedono i supereroi, non Gesù… Devo interpretare il supereroe migliore che sia mai esistito”.

Da anni si susseguono notizie e rumori sul sequel de “La Passione di Cristo”. All’inizio del 2019 si cominciò a dire che c’erano possibilità che il film arrivasse sugli schermi l’anno scorso, cosa che non è accaduta. Con l’attuale pandemia di Covid-19 e il suo impatto su tutta l’industria cinematografica, si pensa che il lancio sia stato rimandato al 2021.

In questo mese di settembre, alcuni media internazionali hanno pubblicato delle dichiarazioni di Jim Caviezel al sito Breitbart.com in cui l’attore rivela di avrà ricevuto da Mel Gibson la terza versione del copione:

“Mel Gibson mi ha appena inviato il terzo copione. Sta arrivando! Il titolo è ‘La Passione di Cristo: Resurrezione’. Sarà il film più grande della storia!”

4 commenti:

  1. È quattro anni che leggo periodicamente questa notizia, è sempre la stessa, con le stesse identiche parole...

    RispondiElimina
  2. e quando e dove si possa vederlo?? o acquistarlo???

    RispondiElimina
  3. Film splatter massonico islirato alla Emmericknon riconosciuta dalla Chiesa che di cattolico non ha nulla! Nonostante sia tanto amato dalla Fsspx.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.