Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

venerdì 11 settembre 2020

Alcune novità per MiL: due nuove rubriche settimanali.

Cari Lettori, 


col mese di settembre siamo a comunicarvi una novità: dal prossimo lunedì 14 settembre (memoria dell'Esaltazione della S. Croce e fausto XIII anniversario dell'entrata in vigore del Summorum Pontificum) inauguriamo due rubriche settimanali grazie alla gentile e preziosa disponibilità di due collaboratori che si aggiungono alla squadra della Redazione e che ringraziamo di cuore! 


OGNI LUNEDI' alle 15:30 ci sarà un post sugli orrori architettonici: avrà per tema un argomento caro a MiL: le orrende chiese moderne che di sacro non hanno proprio niente.  Se negli anni MiL ha pubblicato di tanto in tanto foto e commenti sui nuovi "edifici" adibiti al culto cattolico (?) e sugli scempi inferti alle chiese, ora proviamo a offrirvi un appuntamento fisso ogni settimana (per vedere i post passati basta cercare nelle etichette "architettura"). Speriamo in tal modo che le Conferenze episcopali (e si singoli vescovi), ma anche i sacerdoti, soprattutto quelli più timidi, si rendano conto della deriva che hanno e ricordino che in effetti l'uomo ama il Bello, che Dio è Buono e Bello e che, inutile, anche l'occhio vuole la sua parte. Modernità non vuol dire assenza di ieraticità. Sperando che possano scegliere architetti bravi e cattolici e non atei.  

OGNI MARTEDI' alle 15:30, per riprenderci dalle brutture chiesastiche moderne, sarà pubblicato un post con fotografie delle tante celebrazioni o sacramentali in rito antico che si svolgono nel mondo e che girano nel web (etichetta "sacra liturgia"). Non mancheremo però di pubblicare anche fotografie di celebrazioni in rito nuovo a testimonianza che la "riforma della riforma", tanto amata da Benedetto XVI, è comunque abbastanza diffusa in attuazione di quel mirabile intento (uno fra i tanti) del Summorum Pontificum di vicendevole arricchimento tra le due forme (etichetta "riforma della riforma").  

Queste due nuove rubriche si aggiungono a quella quotidiana (etichetta "eventi") delle 17:30 che piano piano sta riprendendo e che è dedicata alla comunicazione di Messe, Convegni, Pellegrinaggi, etc. (purtroppo interrotta durante la sciagurata "sospensione" del culto pubblico a causa del coronavirus) che ora sta riprendendo grazie alle decisione di sacerdoti e laici coraggiosi e desiderosi di ritornare a organizzare anche processioni e feste patronali. 

Speriamo che queste novità siano di vostro interesse e gusto e vi auguriamo allora buona lettura. 
La Redazione       

13 commenti:

  1. Mi fate un esempio di come la cerimonia di Bugnini/protestanti ha arricchito la S. Messa cattolica tramandata dai tempi apostolici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la preghiera dei fedeli, se fosse stata mantenuta come nel Messale provvisorio del '65 e pregata da un ministro extra presbyterium e coram deum, avrebbe arricchito la Messa

      Elimina
    2. E in che modo? Nella Messa non si prega già abbastanza? Anzi: è la preghiera per eccellenza. E poi se viene pregata da un ministro, come fa a definirsi "dei fedeli"? E comunque non è stata, grazie al Cielo, imposta nel Messale del 1962, quindi è, semmai, un tuo desiderio, non certo un vero "arricchimento".
      Provane un'altra.

      Elimina
    3. Eh sì gli apostoli stavano davanti a un altare a biascicare formule sottovoce voltando le spalle alla gente in ginocchio che diceva il rosario e ogni tanto un amen e cum spirito tuo

      Elimina
    4. La preghiera dei fedeli è roba protestante dell'aasemblea che non c'entra nulla col sacrificio eucaristico.

      Elimina
    5. L'inserimento di una seconda lettura tratta dall'A.T. è sicuramente un arricchimento.

      Elimina
    6. La preghiera dei fedeli esiste in moltissimi riti orientali come specifica orazione diaconale
      Quindi non è 'roba protestante'
      Esiste poi nel rito ambrosiano la litania 'divinae pacis' che pur essendo un canto è una preghiera dei fedeli

      Elimina
    7. La penso come Anonimo delle 13:08. Poi sempre con la parola "affinché"... la cosiddetta "preghiera dei fedeli" è brutta, conformista e desueta: riporta agli anni '70. Andrebbe fatta tabula rasa di tutto ciò che non è prima facie cattolico. Ma sono sicuro che l'opera di pulizia avverrà prima o poi.

      Elimina
    8. la preghiera dei fedeli attuali sono piatte, orizzontali e spesso ideologiche
      le preghiere dei fedeli antiche invece sono teocentriche e niente affatto banali

      sono due cose diverse ma con lo stesso nome

      Elimina
  2. Grazie perché le Chiese moderne sono orribili, la più brutta che ho visto è vicino Nocera Umbra e sembra un fornetto cimiteriale. Cercate sul web la Chiesa di San Giovenale provincia di Perugia

    RispondiElimina
  3. Bravi:
    Pizzi&Merletti
    nella forma
    Ordinaria&Straordinaria

    RispondiElimina
  4. Una Chiesa invece bella simil gotica nascosta dentro Roma è la Chiesa di Santa Maria Immacolata all'Esquilino. La volta è dipinta come la notte: blu con le stelline. È davvero poetica, molto più intima rispetto alla vicina e turistica Santa Maria Maggiore

    RispondiElimina
  5. Ottimo. Grazie MiL.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.