Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

martedì 4 agosto 2020

"Perché Signore?" l'attentato satanico contro Cappella del Sangue di Cristo nella Cattedrale di Managua (Nicaragua)

"Perché Signore?" (v.video sotto) si chiede un Sacerdote in lacrime all'interno della Cattedrale Metropolitana dell'Immacolata Concezione di Maria  nella Capitale Managua devastata dalle fiamme sacrileghe. (*)
 Oggi è la festa di san Giovanni Maria Vianney, Patrono dei Parroci e dei Sacerdoti la cui " missione di pastore era dedicata alla salvezza delle anime tanto da trascorrere 16 ore al giorno nel confessionale" (Cfr. Vatican news QUI) preghiamo perchè i Sacerdoti possano avere il coraggio dei Martiri e dei Maccabei di non cedere alle lusinghe del mondo e alle mode ideologiche.
"Perché Signore?"  nei circoli italiani radical-chic allegramente brindano alla loro "vittoria" di aver distaccato il popolo dalla Messa e dai Sacramenti con lo slogan satanico "se vai in chiesa ti infetti"; di aver
fatto distribuire la Santa Comunione con gli orridi guanti di plastica; di aver proibito le processioni e le devozioni popolari di ogni genere ecc ecc
"Perché Signore?"
AC


Attacco alla Cattedrale di Managua, bomba molotov contro il Crocifisso 

Un uomo a Managua ha provocato un incendio che ha devastato un antico crocifisso  

MANAGUA In queste ore si è verificato un attentato alla Cattedrale della capitale del Nicaragua, Managua. 
Un uomo ha lanciato una bomba molotov dentro la Chiesa, provocando un incendio che ha danneggiando l'antico crocifisso. Il cardinale Leopoldo José Brenes, arcivescovo di Managua, lo ha definito "un atto terroristico”. 
Un comunicato dell’Arcidiocesi afferma che si tratta di “un atto premeditato e pianificato, compiuto da una persona esperta. 
L'uomo, incappucciato, si è indirizzato subito verso la Cappella del Sangue di Cristo". Secondo il quotidiano locale La Prensa, i testimoni hanno affermato che il soggetto con un oggetto in mano, avrebbe detto: "Vengo al Sangue di Cristo". 
Un altro testimone, di nome Alba Ramírez ha dichiarato che "l'uomo che ha lanciato la bomba è noto e che sospettano che fosse una commissione pianificata". 
L'immagine consacrata e venerata del Sangue di Cristo ha quasi 400 anni ed è proprio lì che San Giovanni Paolo II si inginocchiò durante la sua seconda visita in città nel febbraio 1996 . 
Di recente, ci sono stati altri attacchi alle cappelle in Nicaragua. 
La più recente è quella dek 29 luglio, quando individui non identificati profanarono con "furia e odio" la cappella della Madonna del Perpetuo Soccorso nel comune di Nindirí, a Masaya. 

Fonte: ACI stampa QUI



Foto 1: Da Avvenire QUI

(*) Irrimediablmente perduto l'antico e veneratissimo Crocifisso davanti al quale San Giovanni Paolo II il 7 febbraio 1996, durante un suo viaggio apostolico in Centro e Sud America pronunciò queste parole: «Voi avete voluto che questo tempio, cuore dell’Arcidiocesi di Managua, in cui venerate con devozione l’antica immagine del 'Sangue di Cristo', giunta dalla Spagna più di tre secoli fa e che rappresenta Gesù che sulla croce offre al Padre tutto il suo sangue e tutta la sua umanità, fosse dominato dal Signore Risorto con l’insegna della sua vittoria sul peccato e sulla morte. Non dimenticate questo mistero della morte e risurrezione quando la stanchezza, la solitudine o l’incomprensione altrui potrebbero far diminuire il vostro entusiasmo o far vacillare il vostro spirito. Non dubitate del fatto che siete amati dal Signore e il suo amore vi precede e accompagna sempre: la sua vittoria è garanzia della nostra!».

2 commenti:

  1. "Odio verso la Chiesa" ha esclamato il cardinale di Managua Leopoldo Brenes dopo il sacrilego attentato.
    "Odio verso Cristo e la Sua Chiesa" diciamo dopo aver veduto quelle terribili immagini!
    Signore aiuta e proteggi la Tua Chiesa!

    RispondiElimina
  2. Signore abbi pietà di noi peccatori!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.