Post in evidenza

Un parroco in Diocesi di Fidenza coraggioso sulla S. Comunione in bocca

L'arciprete di Castelvetro e Croce S. Spirito (PC), in Diocesi di Fidenza ma alle porte di Cremona, spiega perchè darà la S. Comu...

mercoledì 17 giugno 2020

Santuario di Lanciano: le intenzioni delle SS. Messe sì, ma le confessioni no.

Un lettore ci segnala questo avviso sacro, relativo al Santuario del Miracolo Eucaristico di Lanciano. 


Come si può leggere, i frati sono disponibili per ricevere le intenzioni per le SS. Messe. Ma non per ascoltare le confessioni. 


Ah  ma la salute (fisica del penintente ma non anche quella della sua anima a quanto pare) prima di tutto, eh! Mi raccomando! 

Roberto

7 commenti:

  1. Diciamo, più che altro, che la Confessione non porta offerte, le intenzioni di Messa sì. Hanno scelto di servire Mammona!

    RispondiElimina
  2. riesco a capire che il sacramento della confessione abbia dei problemi relativi alla vicinanza tra confessore e penitente, che potrebbero contagiarsi
    però se obblighi entrambi a usare guanti e mascherina e fai celebrare il sacramento nei confessionali chiusi e metti una barriera di plexiglass tra i due il rischio dovrebbe essere minimizzato

    RispondiElimina
  3. Ma Lanciano è un Santuario o una Banca?

    RispondiElimina
  4. dovete anna' solo alla messa tridentina! fsspx.it

    RispondiElimina
  5. non metuens verbum18 giugno 2020 16:27

    Ma codesta perla di Ukase, i frati dittatori si sono accorti di non averla nemmeno saputa intestare con il nome corretto ? Nemmeno sanno dove stanno ?

    RispondiElimina
  6. I modernisti non credono più nel peccato o nella penitenza! Ma non vedete quante chiese ci sono con confessionali abbandonati, sporchi ed impolverati? La "confessione" per costoro è una chiacchierata davanti a un caffè, dove si invita il "penitente" ad essere gentile col vicino di casa, mica si parla di Dio! Ora iniziano a prendere la palla al balzo e, con la scusa del virus, cercano di far fuori quello non sono ancora riusciti ad estirpare dal cuore dei "fedeli", come per il divieto di inginocchiarsi o quello di prendere la comunione in bocca (anche se in piedi). Questi NON SONO CATTOLICI, quando lo capirete? Sono da evitare come la peste...continuare ad andare a "messa" da loro vi rende complici.
    Dovete andare SOLO alla vera Messa. Cercatevi la cappella della Fraternità S. PIo X più vicina e tagliate i ponti con gli indemoniati della setta modernista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosicata bergogliana troppo prolissa.

      Elimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.