venerdì 6 marzo 2020

Svezia: tolta la prima versione omosessuale del "Peccato originale" perchè....contro i trans

“La rivoluzione è come Saturno, divora i propri figli.” (GEORG BÜCHNER).
Scusandomi con i nostri lettori per la ripugnanza della foto sopra, un paradiso terrestre con due Adami e due Eve omosessuali e un trans che fa il serpente tentatore, raccontiamo che in una parrocchia luterana svedese hanno eliminato dall'altare il dipinto in oggetto in quanto pro gay, ma discriminatorio nei confronti dei transessuali: "In Svezia, rimossa la prima versione omosessuale del 'Peccato originale': La diocesi della chiesa di Saint Paul, a Malmoe, in Svezia, ha deciso di rimuovere la prima opera sul 'peccato originale' in versione omosessuale. A indignare i rappresentanti della chiesa luterana, che da più di 10 anni celebrano regolarmente matrimoni tra coppie gay, è stata una discriminazione, a loro modo di vedere, nei confronti di una transessuale raffigurata nel quadro".
QUI su La Repubblica la vicenda surreale.
Non commentiamo nemmeno.
Dobbiamo chiedere forse lumi a Padre Martin e a Sua Eccellenza Mons Paglia (QUI)?
Luigi