Post in evidenza

URGENTE APPELLO AI GRUPPI STABILI ITALIANI: comunicateci conferme o variazioni alle vostre Messe

ABBIAMO URGENTE BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO!  Viste le ultime notizie sulla CEI e sulle risposte dei Vescovi  sul Summorum Pontificum i...

martedì 4 febbraio 2020

La Beata Anna Katharina Emmerick e i due Papi

Chi scrive era il 3 ottobre 2004 a S. Pietro alla beatificazione a S. Pietro, da parte di Giovanni Paolo II, di Caterina Emmerick (1774\1824).
Fui molto colpito dalla sua figura e approfondii alcune sue profezie.
Alla riflessione dei nostri lettori.
Luigi

"VIDI ANCHE IL RAPPORTO TRA I DUE PAPI..."

«La Messa era breve. Il Vangelo di San Giovanni non veniva letto alla fine. Vedo altri martiri, non ora ma in futuro...
Vidi le sette segrete minare spietatamente la grande Chiesa. Vicino ad esse vidi una bestia orribile che saliva dal mare... In tutto il mondo le persone buone e devote, e specialmente il clero, erano vessate, oppresse e messe in prigione. Ebbi la sensazione che sarebbero diventate martiri un giorno”. “Vidi anche il rapporto tra i due papi... Vidi quanto sarebbero state nefaste le conseguenze di questa falsa chiesa. L’ho veduta aumentare di dimensioni; eretici di ogni tipo venivano nella città [di Roma]. Il clero locale diventava tiepido, e vidi una grande oscurità... Allora la visione sembrò estendersi da ogni parte. Intere comunità cattoliche erano oppresse, assediate, confinate e private della loro libertà. Vidi molte chiese che venivano chiuse, dappertutto grandi sofferenze, guerre e spargimento di sangue. Una plebaglia selvaggia e ignorante si dava ad azioni violente. Ma tutto ciò non durò a lungo».

«Fra le cose più strane che vidi, vi erano delle lunghe processioni di vescovi. Mi vennero
fatti conoscere i loro pensieri e le loro parole attraverso immagini che uscivano dalle loro bocche. Le loro colpe verso la religione venivano mostrate attraverso delle deformità esterne. Alcuni avevano solo un corpo, con una nube scura al posto della testa. Altri avevano solo una testa, i loro corpi e i cuori erano come densi vapori. Alcuni erano zoppi; altri erano paralitici; altri ancora dormivano oppure barcollavano” (1° giugno 1820). “Quelli che vidi credo che fossero quasi tutti i vescovi del mondo, ma solo un piccolo numero era perfettamente retto”. “Vidi che molti pastori si erano fatti coinvolgere in idee che erano pericolose per la Chiesa. Stavano costruendo una Chiesa grande, strana, e stravagante. Tutti dovevano essere ammessi in essa per essere uniti ed avere uguali diritti: evangelici, cattolici e sette di ogni denominazione. Cosi doveva essere la nuova Chiesa... Ma Dio aveva altri progetti».

«Vidi una strana chiesa che veniva costruita contro ogni regola... Non c’erano angeli a vigilare sulle operazioni di costruzione. In quella chiesa non c’era niente che venisse dall’alto... C’erano solo divisioni e caos. Si tratta probabilmente di una chiesa di umana creazione, che segue l’ultima moda...”. “Vidi ancora una volta che la Chiesa di Pietro era minata da un piano elaborato dalla setta segreta, mentre le bufere la stavano danneggiando. Ma vidi anche che l’aiuto sarebbe arrivato quando le afflizioni avrebbero raggiunto il loro culmine. Vidi di nuovo la Beata Vergine scendere sulla Chiesa e stendere il suo manto su di essa».

Beata Anna Katharina Emmerick, 1820

4 commenti:

  1. Si può immaginare cosa gliene cale ai vaticanosecondisti della visione della Emmerick. E in particolare chissà che ne pensa il "papa emerito", da molti considerato fine teologo ed esegeta, del "rapporto tra due papi" e delle "nefaste conseguenze di questa falsa chiesa". E chissà di quali acrobazia dialettica è capace il buon padre Livio di Radio Maria, per conciliare Medjugorie, di cui è entusiasta, con questa chiesa in cui "non c’è niente che viene dall’alto".

    RispondiElimina
  2. direi una fotografia perfetta della Chiesa bergogliano-amazzonica

    RispondiElimina
  3. "Stavano costruendo una Chiesa grande, strana, e stravagante. Tutti dovevano essere ammessi in essa per essere uniti": appunto la chiesa ecumenista-umanista bergogliana dei Ravasi, dei Bassetti, dei Ciotti e chi più ne ha più ne metta.

    RispondiElimina
  4. L'ultima chiamata per il Paradiso, rivolta ai sacerdoti da parte della Madre di NSGC e, per grazia Sua, anche Madre nostra :
    http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV3333_Catholicus_Ultima_chiamata_per_il_Paradiso_I.html
    http://www.unavox.it/ArtDiversi/DIV3340_Catholicus_Ultima_chiamata_per_il_Paradiso_II.html
    mi scuso per l'autocitazione, volta solo "ad maiorem Dei gloriam et salus animarum" L J C !

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.