lunedì 23 dicembre 2019

Convegno CIEL a Roma: La liturgia latina tradizionale nella sua varietà



I nuovi convegni del CIEL (Centro Internazionale di Studi Liturgici)

Il 20 febbraio 2020 a Roma

Padre Gabriel Diaz-Patri
Direttore del Centro Internazionale di Studi Liturgici (CIEL)

Don Claude Barthe
Cappellano Generale del Pellegrinaggio Summorum Pontificum 

Christian Marquant
Presidente di Oremus - Paix Liturgique


sono lieti di invitarvi a partecipare al primo dei nuovi convegni del Centro Internazionale di Studi Liturgici (CIEL) sul tema


La liturgia latina tradizionale nella sua varietà

che avrà luogo a Roma giovedì 20 febbraio 2020.

L’accoglienza dei partecipanti si farà a partire dalle 9h30 ed i lavori avranno inizio alle 10h00 per terminare alle 16h30.

Questo convegno si svolgerà presso l’Istituto di Patristica Augustinianum, sito di fronte al Sant’Uffizio, lungo piazza San Pietro (via Paolo VI, 25).

La partecipazione a questa giornata d’incontri è gratuita. I partecipanti dovranno essersi precedentemente registrati.

Per informazioni: invitation@oremus.plus



Svolgimento della giornata

Comunicazioni più dettagliate relative all’incontro vi verranno comunicate alla fine di gennaio 2020, ma sin d’ora vi presentiamo lo svolgimento preciso della giornata.


Introduzione di P. Gabriel Díaz-Patri sul tema: « La varietà accettata o tollerata dei riti liturgici latini»

Mons. Juan Miguel Ferrer, decano della Cattedrale di Toledo e cappellano per il rito mozarabico: «La liturgia ispano-mozarabica e la sua curiosa peripezia storica»

Padre Seán Finnegan, docente presso il Seminario di San Giovanni a Wonersh: «Le ricchezze del rito di Sarum »

Pausa pranzo

Marcel Pérès, musicologo, direttore dell’ensemble Organum : «Di cosa il canto antico romano potrebbe essere segno?»

Gregory Di Pippo, caporedattore del blog anglofono The New Liturgical Movement (NLM): «Storia dell’elaborazione della Settimana Santa di Pio XII »

Conclusione di don Claude Barthe : « Puiser dans les richesses des rites et usages latins »

Contributo al costo dei pasti 

Solleciteremo da parte dei laici un’offerta libera al costo di 20 € a persona per il buffet del pranzo e per le spese organizzative della giornata.