mercoledì 20 novembre 2019

La "croce aperta" del sinodo tedesco per le "felici aspettative" dei modernisti

Quella sopra, ci riferisce Edward Pentin su Twitter QUI è il nuovo simbolo del futuro sinodo (anche se tecnicamente non si chiamerà così) tedesco.
Riferisce: "I vescovi tedeschi hanno pubblicato il loro logo "Sentiero sinodale" - un cartello colorato che indica "risveglio, rinnovamento e orientamento", ha affermato + Marx. "Non è un segno chiuso", ha spiegato l'organizzatore Karin Kortmann, ma si riferisce a una "felice aspettativa" di ciò che verrà".

Se leggiamo bene tra le righe rimaniamo terrorizzati di cosa voglia dire "Non è un segno chiuso ma si riferisce a una felice aspettativa di ciò che verrà".
Quale bella sorpresa ci riserveranno? Benedizioni gay? Clero uxorato? S. Comunione "ufficiale" a divorziati risposati?
La Chiesa tedesca in uscita è una curatela fallimentare.
Un passo ulteriore verso il baratro dopo il Sinodo sull'Amazzonia.
Luigi