domenica 20 ottobre 2019

Ultimi aggiornamenti e approfondimenti dal Sinodo dell'Amazzonia



Durante il tranquillo giorno domenicale diamo la possibilità ai nostri lettori di usare un po' del loro riposo di oggi per approfondire le tremende prospettive - se Gesù non aiuterà la Chiesa - che si stanno profilando, nell'ambito del Sinodo sull'Amazzonia, per l'intero corpo ecclesiastico: 

  1.  sotto gli aggiornamenti di Pan-amazon Sinod Watch.
  2. QUI tutti i video del convegno della TFP a Roma delle scorse settimane (sopra l'intervento di Stefano Fontana e sotto Roberto de Mattei).
  3. Per altri interessanti articoli vedere il cardinale Mueller su Magister QUI
  4. sempre Magister  QUI sui circoli minores , QUI (con i numeri del disastro cattolico in Amazzonia) e QUI un'analisi dei motivi della crisi del cattolicesimo in quelle zone, 
  5. Tosatti QUI sulle utopie del Sinodo, 
  6. il cardinale Brandmueller su Chiesa e postconcilio QUI
  7. QUI la devastazione di S. Maria in Traspontina per i cosiddetti riti amazzonici (alla presenza anche di un neo cardinale), 
  8. QUI la Bussola, sempre  sui testi dei circuli minores.
  9. QUI, infine il filmato  di una grottesca Via Crucis per i popoli dell'Amazzonia con la solita statua pagana in bellavista.
Buona lettura.
Luigi


Marcia María de Oliveira è specialista in società e culture amazzoniche ed è stata chiamata a collaborare come “esperta” al Sinodo Panamazzonico. In questa veste, rispondendo a una domanda in Sala Stampa, è tornata sugli infanticidi praticati in alcune tribù amazzoniche, premettendo che si tratta di questioni “molto complesse”, che devono essere viste “da prospettive diverse”, specie nel loro rapporto con il sacro…

Aldo Maria Valli intervista il vaticanista ticinese Giuseppe Rusconi sui lavori del Sinodo e dintorni. Da non perdere.


La linea del Sinodo dell’Amazzonia presente nell’Instrumentum laboris ed emersa anche in questi primi giorni di lavori, è in contrasto con quanto detto da Giovanni Paolo II. Basta rileggersi il famoso discorso di apertura della II Conferenza del CELAM pronunciato nel 1979, quando era da poco Papa.


Intervistato sulla partecipazione di Papa Francesco ad una “cerimonia religiosa pagana” nei giardini vaticani, padre Gerald Murray, canonista dell’arcidiocesi di New York, ha dichiarato che la cerimonia è stata “orrenda” e che il cattolicesimo dovrebbe “spodestare le false credenze pagane” anziché venirne istruito.

Se le streghe sono felici… – Aldo Maria Valli 
“Finalmente un atto importante della chiesa verso il riconoscimento delle religioni pagane e della loro importanza. Noi streghe non possiamo che esserne felicissime!”. Ecco come è stata salutata, da un sito che si dedica alla magia e all’occulto, la “celebrazione” che si è svolta il 4 ottobre nei giardini vaticani alla presenza del papa.

L’ordinazione di uomini sposati è ormai una vera fissazione. Ieri al briefing la scelta è stata sponsorizzata dal vescovo Verzeletti, che ha anche detto di avere in diocesi uomini eccezionali, con una vita eucaristica costante e che desiderano il bene degli altri. Ma non è questo il criterio per l’ordinazione sacerdotale. Leggasi san Paolo…


Pensando al Sinodo Panamazzonico in corso è bene ricordare la storia di quell'esperimento straordinario che furono le Reducciones dei gesuiti in America Latina e che confuta da sola le testi fin qui presentate al Sinodo.


Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.