venerdì 4 ottobre 2019

Il vero S. Francesco d'Assisi


E' opinione comune che il santo di Assisi sia stato il "miglior" alter Christus. Dunque - e contro le letture parziali e strumentali del Vangelo - non è cristico il pacifismo, non è cristico il rifiuto totale della guerra e della pena di morte.
Luigi 


«Lo stesso sultano gli sottopose anche un’altra questione:
“Il vostro Dio nei suoi Vangeli insegnò che voi non dovete rendere male per male, e non dovete salvaguardare la vostra tonaca[…]. Quanto più dunque i Cristiani non dovreste invadere le nostre terre[…]”. Rispose Francesco: “Mi sembra che voi non abbiate letto tutto il Vangelo di Cristo nostro Signore. Altrove, infatti, dice: ‘Se il tuo occhio ti è occasione di scandalo, cavalo e gettalo lontano da te. E con questo ha voluto insegnarci che nessun uomo è a noi così amico e così parente, fosse pure a noi caro come un occhio della testa, che non dovremmo allontanarlo, strapparlo e del tutto sradicarlo, se tentasse di distoglierci dalla fede e dall’amore del nostro Dio. 


Proprio per questo, i Cristiani giustamente invadono voi e le terre che avete occupato, perché bestemmiate il nome di Cristo e allontanate dal suo culto quanti più uomini potete. Se invece voi voleste conoscere, confessare e adorare il Creatore e Redentore del mondo, vi amerebbero come se stessi”. Tutti gli astanti furono presi da ammirazione per le risposte di lui» 
(Fonti Francescane, nn. 2690-2691, Cronaca dell'incontro di San Francesco con il sultano Malik-al-Kamil, durante la Quinta Crociata, 1219).

4 commenti:

  1. Bergoglio non vuole più aggettivi per la definizione della Chiesa di Cristo, in modo da uniformare cattolici ed eretici in un’unica seta eretica indistinta. Gli aggettivi a lui tanto cari sono solo quelli adoperati per dileggiare e disprezzare i veri, pochi cattolici rimasti in circolazione
    https://gloria.tv/article/23YVMDyqYyVfCWvfgtwmBDp27

    FLORILEGIO di AGGETTIVI già usati dal “COMUNISTA” (aggettivo sostantivale) TRAVESTITO DI BIANCO:

    “serpenti, mummie da museo, volto di cetriolini all’aceto, mummie da museo, zitelle, piccoli mostri, amareggiati, zelanti, zicchinosi, frettolosi, tradizionalisti, intellettuali, conservatori, buonisti, progressisti, liberisti, patroni, proprietari, minuziosi, pomposi, ipocriti, farisei, carrieristi, gnostici, putrefatti, rigidi, pelagiani, tenebrosi, ottusi, puri ritualisti, showman, rubricisti, tacchini, chiusi, speculatori, pignoli, mondani, cristiani da salotto, mediocri, cristiani da ricevimento, tiepidi, insipidi, pagani, scalatori, burocrati, pseudo cristiani, pseudo pastori, piccole anime, piagnucoloni, tontos, disgraziati, ribelli, terroristi, idolatri, presuntuosi, condannatori, insensati, orgogliosi, testardi, mummie spirituali, supponenti, cristiani, virtuali, istigatori, vagabondi, succhiasangue, illuminati, cuori chiusi, cuori animali, bestie, volto contorto, tristi, corrotti, eretici, animali, fondamentalisti, noiosi, intontiti, mentitori, narcisisti, manipolatori, carrieristi, mafiosi, impostori, stolti, simulatori, aggressivi, polemici, arroganti, cattivi, malati, settari, cattivi, sleali, predicatori apocalittici, profeti di disgrazie, spiriti malvagi, disonesti, adulatori, indegni, detrattori, succhiacalzini, malintenzionati, lussuriosi, ridicoli, schizoidi, superbi, menti distorte, contraddittori, incoerenti, comari, pavoni, duri di cuore, sclerotici, cattolici infedeli, cattolici atei, cattolici pagani (sich..!!!), anime strette, pesci grassi, cuori testardi, cuori pagani, fanatici, ideologizzati, preti so tutto, ficcanaso, partigiani, inflessibili, avanguardisti, assassini, ingiusti, sporchi di sangue, stupidi, neurotici, scapoli, bulli, autoreferenziali, sergenti, ciarlatani, truffatori, spiriti mondani, semipelagiani, inquisitori, pappagalli, invidiosi, arroganti, anime sporche, anime rugose, anime piene di marciume, fatalisti, epuloni, lupi, amici del diavolo (sich…!!), cinici, prepotenti, pessimisti, egoisti….”
    …. non si può dire che non abbia pieno possesso della lingua italiana… potrebbe avere un futuro all’Accademia della Crusca sezione parolacce e simili…

    Quella che Bergoglio vuole instaurare è la contro chiesa gnostica e massonica di Lucifero, del quale lui è profeta e precursore. Ma andrà a fargli compagnia, prima o poi, e da lì non potrà più tornare indietro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai capito Jorge, il misericordioso costruttore di ponti, ovviamente fatti salvi i muri vaticani!!! Questo commento andava pubblicato come articolo del blog!!! Complimenti ad Anonimo 12:55 per il suo meticoloso intervento!!! Chissà se lo leggerano i cattocomunisti di Avvenire e lo Spadaro arrugginito.

      Elimina
  2. Ammazza aho! Certo che 'sto papa (ma poi è lui il vero papa? boohh..) ha scapestratamente scippato del nome il grande Poverello di Assisi. Tra i due non c'è niente, ma proprio niente in comune! Anzi, stanno agli antipodi!

    RispondiElimina
  3. Nella Chiesa dalla nascita del protestantesimo e poi del modernismo, una schiera di 'teologi' ed ' esegeti' si accanisce a manomettere il dettato delle Scritture, in particolare del Vangelo, per una lettura storico-critica del tutto strumentale a sostegno delle proprie personali ideologie. Ne hanno approfittato i nemici di Cristo e della Chiesa infiltrandosi in essa e distruggerla dall'interno. I papi, i vescovi e tutti i sacerdoti e i laici consapevoli del pericolo erano sempre riusciti ad emarginare gli errori anticattolici. Con il CVII quell'azione è riemersa prepotente confondendo il popolo di Dio e ha contagiato persino i 'figli di S. Francesco' arrivati ad interpretare il pensiero di quel sublime Santo in modo del tutto contrario a quanto ha vissuto e predicato, attestato dalle Fonti in modo incontestabile. Come Cristo nel deserto sono preda di tentazioni da parte di Satana che cita deformandole le Scritture e, pertanto, come pensava Sololev, merita una laurea honoris causa in teologia a Tubinga.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.