venerdì 25 ottobre 2019

Il Papa: prima offende i cattolici partecipando a riti pagani poi fa cercare gli idoli gettati nel Tevere.

Non trovano la povera Emanuela Orlandi ma trovano le statuette pagane gettate nel Tevere. 
Non chiedono scusa per i riti  pagani ma il “vescovo di Roma” (sic!) chiede scusa per la pachamana". 
Cose... dell’altro mondo. E qui mi taccio. 
Qui la notizia commentata da Avvenire 
Roberto 

Il Papa, in qualità di Vescovo di Roma, chiede perdono e annuncia il ritrovamento delle 
statuette raffiguranti donne amazzoniche gravide.


+ Papa: statue nel Tevere, come vescovo chiedo perdono ++ (ANSA) - CITT+ DEL VATICANO, 25 OTT - "Come vescovo di questa diocesi chiedo perdono alle persone che sono state offese". Lo ha detto il Papa questo pomeriggio alla fine della preghiera del Sinodo riferendosi a quanto avvenuto nei giorni scorsi, quando alcune statuette indigene sono state gettate nel Tevere: statuette che "hanno creato tanto clamore mediatico", esposte "senza intenzioni idolatriche", e che "sono state trovate e non sono danneggiate". (ANSA). TU 25-OTT-19 17:19 NNN

5 commenti:

  1. Non metuens verbum25 ottobre 2019 22:19

    Calpestati nella dignità i benemeriti Carabinieri

    RispondiElimina
  2. Chissà se a Bergoglio verrà in mente di chiedere scusa ai cardinali che gli hanno posto hanno i dubia e che egli ha fatto piombare in uno sprezzante e "misericordioso" silenzio.

    RispondiElimina
  3. Mamma mia! Avvenire non si può leggere! E'un giornale serpentesco!

    RispondiElimina
  4. Si metta i pupazzi nella sua stanza e non offenda la fede autentica dei cattolici e, in particolare, dei missionari che hanno predicato il Vangelo fino al sacrificio della vita per estirpare l'idolatria, liberare dai sacrifici umani quelle popolazioni e restituire loro la dignità voluta dal Creatore. Tutto si spiega con la distorta ideologia gesuitica che vorrebbe subordinare l'evangelizzare alla cultura ( sic !)di quei popoli. Ne risulta un Vangelo travisato e superstizioso che di cattolico non ha più nulla. Pensi piuttosto al grave regresso del cattolicesimo in Sud America e ne esamini senza nasconderle, le cause.

    RispondiElimina
  5. Senza intenzioni idolatriche !?!. Nessuno ci crederà ! Chi le guarda ne ricava un significato sicuramente idolatrico e non le pretese rette intenzioni di chi le ha messe. Le raffigurazioni indios son ben conosciute ed inconfondibili e non possono essere spacciate per qualcosa di diverso.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.