lunedì 16 settembre 2019

Il Papa ammette (indirettamente): la Messa tradizionale è il futuro

Appendiamo dal blog amico Rorate Caeli (QUI) questo curioso intervento del Papa.

Precisiamo subito che il Papa non si è espresso propriamente in questi termini. Oltretutto, nella versione ufficiale del discorso (QUI), il passaggio sembra essere omesso ma fonti nostre, dirette, ci hanno confermato le parole.

In particolare, lo scorso 13 settembre 2019, in occasione dell'udienza concessa a circa 200 membri del Capitolo Generale degli Agostiniani Scalzi, il Papa così si è espresso:

(la traduzione è nostra)
"Per essere moderni, qualcuno ritiene che sia necessario staccarsi dalle proprie radici. Questa è una rovina, perchè le radici, la Tradizione, sono la garanzia del futuro".

Il Papa ha quindi ammesso che la "vera Tradizione" è paragonabile alle radici che nutrono l'albero con la linfa necessaria per farlo crescere, fiorire e fruttare. Continua il Papa: "Non distruggete le vostre radici per apparire moderni, questo è un suicidio".

In ogni caso, meglio non illuderci. Purtroppo siamo abituati (e molto stanchi) di così tanta incoerenza. 

Salva reverentia.

Guido