domenica 2 giugno 2019

Viva Cristo Re! in Brasile



Dall'amico Maurizio per il sito di Cristianità.
Buone notizie dal Brasile.
Vedere anche la Consacrazione del Brasile al Cuore Immacolato di Maria alla presenza del Presidente Bolsonaro su Mil QUI.
Hummes, Spadaro e Sorge non saranno molto contenti.
Plinio Correa de Oliveira, dal Cielo, sorriderà che i suoi insegnamenti hanno dato frutto.
Luigi

maggio 2019
Christine Nogueira do Reis «Chris» Tonietto è una neo-deputata della Camera del parlamento federale brasiliano, eletta nelle file del Partido Social Liberal, la formazione politica di cui è espressione anche l’attuale presidente del Brasile Jair Messias Bolsonaro.
Avvocato di Rio de Janeiro, classe 1991, Christ Tonietto è membro del Centro Dom Bosco, un’associazione di laici cattolici il cui motto «Rezar, Estudiar, Defender a fé» – «Pregare, studiare, difendere la fede» – bene esprime il carattere culturale e civile del proprio apostolato. Nei mesi immediatamente precedenti alle elezioni di ottobre, Chris aveva acquisito una certa notorietà per aver affrontato faccia a faccia l’ex-ministro Luis Roberto Barroso nel mese di agosto 2018, il quale si diceva favorevole alla depenalizzazione dell’aborto fino alla dodicesima settimana di gestazione. Il video del confronto è diventato virale, facendo di Chris una paladina del mondo pro-life e pro-family brasiliano.

Riportiamo di seguito una traduzione italiana del suo primo discorso in Parlamento, tenuto il 5 febbraio 2019 (e non nel mese di ottobre come si legge quasi ovunque sul web), rilanciato qualche giorno fa dal sito LifeSiteNews.

«Eccellentissimo presidente, nobili deputati, popolo brasiliano, siamo qui oggi, in primo luogo per ringraziare tutti coloro che hanno votato per noi, fidandosi di noi, credendo che noi non siamo solo il rinnovamento, ma anche la speranza.
Voglio consacrare il nostro mandato a Cristo, Re dell’Universo, a Nostra Signora di Aparecida, Patrona del Brasile, che è la terra della Santa Croce. Voglio confermare qui il mio impegno morale in difesa della vita sin dal concepimento, in difesa della famiglia, in difesa dei valori cristiani, nella lotta contro l’aborto, l’ideologia di genere, la corruzione e la criminalità. Esorto i giovani brasiliani a non perdere la speranza nella nostra nazione. Voglio servire la mia Patria con tutto l’amore, l’etica, l’idoneità morale e il vigore che così tanto ispira la mia fede cattolica.
Auguro a tutti un mandato eccellente e benedetto e che Dio benedica le nostre azioni in questa casa legislativa. Viva Cristo Re!»

1 commento:

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.