domenica 30 giugno 2019

L'Arcivescovo Nosiglia celebrerà la Messa Tridentina il 7 luglio alla Misericordia a Torino


Siamo lieti d’informare i lettori di MiL che domenica 7 luglio 2019, alle ore 11, S.E. Rev.ma Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo metropolita di Torino, celebrerà la Messa prelatizia nella forma extraordinaria del Rito romano presso la Chiesa dell’Arciconfraternita della Misericordia in Torino (Via Barbaroux 41). 
Deo gratias !
Luigi

2 commenti:

  1. Notizia da accogliere con gioia perché la celebrazione ufficiale VO da parte di un arcivescovo in carica è un evento rarissimo. Al contrario i mitrati non sanno fare altro che proibire fino alla persecuzione chi osa conoscere la tradizione. Può essere uno stimolo per altri presuli ad ' adeguarsi' meno cecamente allo stracco cammino, a tentoni,della Chiesa capace solo, da mezzo secolo, di perdere la propria identità divina per acquistare quella di una occasionale istituzione umana con la quale è ormai del tutto confusa. ormai

    RispondiElimina
  2. L'arcivescovo di Torino ha chiamato fratel Enzo Bianchi della comunità di Bose a tenere delle conferenze per il seminario di Torino per l'anno che verrà (2019/20). Per chi non conoscesse Enzo Bianchi lo si può riassumere attraverso i concetti di arianesimo, volontaristà e immorale (dato che spinge verso la comunione ai conviventi e adulteri oltre che all'unione per le coppie omosessuali). Capisco la felicità che può nascere dal vederlo celebrare la messa secondo il rito straordinario, ma urge la necessità di mettere in evidenza che questa è solo l'ennesima ipocrisia di un falso pastore che non ha a cuore la salus animarum, ma solo l'acaparrarsi un pó di consenso da tutte le frange della chiesa contemporanea. Non lasciatevi abbindolare dalla maschera tradizionalista che si è messo

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.