mercoledì 5 giugno 2019

Giovanni XXIII e il Rosario. Spieghiamolo ai gesuiti modernisti



Facciamolo leggere a Spadaro, Sorge  e c. in relazione a quello che ha detto e fatto Matteo Salvini.
Luigi

"Avete, infatti, alzato verso di Noi il Santo Rosario benedetto, come simbolo della vostra fede, della vostra preghiera, del vostro affetto.Questa Corona che oggi tenete in mano con gioja, sia simbolo della vostra unione a Gesù.Portatela con voi tutti i giorni della vostra vita ....."
Giovanni XXIII - Allocuzione ai bambini rosarianti in occasione del I Pellegrinaggio Nazionale del "Rosario Vivente", 4 maggio 1963

2 commenti:

  1. Bravi, fatelo leggere a chi di dovere

    RispondiElimina
  2. Colui che ha portato il cataclisma odierno aprendo un Conciliabolo modernista vaticano II lo dobbiamo portare ad esempio...

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.