venerdì 21 giugno 2019

Cresime a Napoli da parte dell'istituto Cristo Re Sommo Sacerdote

L'amico Maurizio ci manda alcune foto, nella Domenica di Pentecoste, di sei giovani che hanno ricevuto la Cresima dalle mani del Canonico Similien Wache de Corbie (ICRSS), attuale rettore della Chiesa di Santa Maria del Rosariello alle Pigne, detta «del Rosariello».

Non sappiamo immaginare da quanti anni non venivano impartite cresime con il rito antico e con la benedizione dell'Arcivescovo di Napoli.
La norma del codice attualmente in vigore (1983) (n. 882): 
«conferisce validamente questo sacramento anche il presbitero provvisto di questa facoltà in forza del diritto universale o per speciale concessione della competente autorità».
Questo privilegio era stato concesso dal card. Sepe ai sacerdoti della diocesi limitatamente alla festa di Pentecoste.
La Messa è stata celebrata subito dopo le Cresime.
Al termine della celebrazione, cresimati, padrini e madrine sono stati   invitati a inginocchiarsi dinanzi alla Madonna del Rosariello .
Erano presenti anche le Suore Adoratrici del Cuore Regale di Gesù  Sommo Sacerdote, che, come anche MiL ha a suo tempo  riportato, hanno  aperto un nuovo noviziato nel mese di febbraio.
Luigi