mercoledì 8 maggio 2019

Asia Bibi è salva. Ha raggiunto le figli in Canada


Apprendiamo l'ottima notizia a cui rimandiamo (la Stampa di oggi 08.05.2019). 


La donna, cristiana, era stata accusata di blasfemia in Pakistan, e condannata a morte. Pochi mesi fa la condanna era stata annullata, tra le proteste degli estremisti islamici. 

Roberto

4 commenti:

  1. ...e Bergoglio tace! Se fosse stata musulmana si sarebbe stracciato le vesti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo momento Bergoglio è impegnatissimo con i rom.

      Elimina
  2. Chissà se Bergoglio se ne rallegrerà pubblicamente.

    RispondiElimina
  3. La vicenda di questa povera donna cristiana è la prova della EVIDENTE pericolosità sociale dell'islam!!! Occorre bandire l'islam (no moschee, no minareti, no imam, no madrasse, no cibo halal) dall'Italia e dall'Europa. Se non faremo questo la civiltà cristiana scomparirà!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.