martedì 26 marzo 2019

Oriago di Mira (VE): aggiornamenti dal gruppo stabile della terraferma veneziana

Nel Patriarcato di Venezia esistono due centri di Messa VO.

Uno è quello storico di San Simon Piccolo (a Venezia città, di fronte alla stazione ferroviaria), ed è retto dalla FSSP.

L'altro, invece, è quello della terraferma veneziana, che attualmente si riunisce presso la parrocchiale di Oriago di Mira (VE), lungo la celebre Riviera del Brenta.

Qui la Santa Messa in rito antico viene celebrata la 2a e la 4a domenica del mese alle ore 16.

Il gruppo ha anche una pagina facebook (QUI), dove si possono rinvenire avvisi, utili informazioni, eventuali variazioni di orario.

La chiesa parrocchiale di
Oriago di Mira (VE)
Effettivamente gli ultimi anni non sono stati particolarmente facili... ma lo sappiamo che per noi del Summorum Pontificum, la strada è sempre faticosa e in salita.  
Ora il gruppo stabile ha deciso di rinnovarsi e attivarsi per proporre nuove iniziative, soprattutto nell'ottica di coinvolgere un maggior numero di fedeli.

La scorsa settimana, il settimanale diocesano del Patriarcato (Gente Veneta), ha pubblicato una lettera di uno dei rappresentanti del coetus, il che fa ben sperare! 

Qui di seguito proponiamo una loro breve presentazione, nonchè l'articolo del settimanale diocesano.

AZ







Cinque “amici per la Messa” 

I primi tra noi hanno iniziato ad interessarsi alla liturgia tradizionale e al Motu Proprio di Benedetto XVI dopo il 2007, grazie alla celebrazione domenicale a S. Canziano a Padova; così nel 2012 si riuscì, non senza fatica, ad iniziare con la S. Messa Antica una volta al mese in una chiesa del miranese. Questa esperienza purtroppo si concluse nel 2018, ma se la Provvidenza chiude una porta, apre un portone: siamo ora presso la chiesa di S. Pietro di Oriago, diocesi di Venezia, ospitati con generosa accoglienza dal parroco don Cristiano, e le celebrazioni ora sono due volte al mese. 

Il nostro gruppo, che si chiama “Amici della Messa tradizionale nel veneziano”, in verità non è molto numeroso: alcuni compagni della prima ora ci hanno lasciato per altre strade, altri si sono aggiunti ed ora siamo in cinque "coordinatori", di età media sui 40 ma molto diversi per provenienza ed esperienze. 

Il nostro obiettivo è molto semplice: vivere la S. Messa tridentina prima di tutto per la nostra personale santificazione, ed in secondo luogo - con grande umiltà, come chi ha trovato un grande tesoro che però non gli appartiene - cercare di proporla agli abitanti del circondario, convinti che tutti possano essere arricchiti dalla profondità di questa liturgia che è antica ma sempre giovane, perché ha il respiro dell’eternità.

BF

2 commenti:

  1. http://circololiturgicopio7.blogspot.com/2019/02/domenica-di-sessagesima.html?m=1

    RispondiElimina
  2. Complimenti: molto molto bene!

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.