lunedì 4 marzo 2019

Ferrara. Elettrici "speciali" alle primarie del PD: la foto che spopola sui social


Le Suore Paoline di Ferrara hanno votato per un partito che sostiene genderismo, aborto,  eutanasia, immigrazionismo e invasione senza regole, utero in affitto, compravendita di bambini. 
Che cerca di ostacolare l'obiezione di coscienza ai medici antiabortisti. 
Il partito delle lobby finanziarie e del capitalismo liberista. 



"Voi siete nel mondo, ma non siete del mondo
( Dal Santo Vangelo di Gesù secondo San Giovanni )

  
Foto che sta "spopolando" su internet

Aggiornamento
Stessa sequenza a Ravenna (v. foto sotto)


... a Napoli è la stessa suora ad esserne fiera....(sotto)


 

(da un social)

35 commenti:

  1. Le "suore"... poverine, un tempo le odiavo a morte, oggi mi fanno pena, sperdute come sono nel loro femminismo pseudo clericale, con i loro sorrisini "misericordiosi", sedotte e confuse dallo spirito mondano. Davvero solo il Padreterno può tirarle fuori dal pantano umanitario in cui annaspano. Una preghiera per loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quando assistiamo alla violazione istituzionalizzata dei monasteri femminili di clausura ciò che abbiamo visto a Ferrara non fa più meraviglia: fa pena

      Elimina
  2. a me viene da pensare all'immagine della Chiesa come ospedale da campo, tante volte evocata da padre Bergoglio, e alle suore che prestano servizio in questo ospedale. Qui la situazione si rovescia, le povere suorine della foto sono le moribonde che devono essere assistite, mentre mi chiedo chi sia quell'utile idiota che avrà loro consigliato di andare a votare

    RispondiElimina
  3. Ieri al tiggì dicevano che fino ad una certa ora non c'era stata affluenza, poi esplosa ad un certo punto (cito a memoria, ma la TV sta accesa solo perché la guarda mio padre, io subisco...), e gli ho fatto la battuta «Eccerto, quando le Paoline sono uscite dalla Messa sono andate a votare!»
    :D :D :D :D :D
    Non ci sarebbe niente da ridere, ma tanto me l'aspettavo perché era già successo, e non è che gliela do vinta (a quello di sotto, e ai suoi scagnozzi) facendomi scoraggiare. Apostasia dilagante? Etiam si omnes, ego non! (A Dio piacendo)
    E sì, preghiamo per loro!
    Giuseppe

    RispondiElimina
  4. Veleno... A prescindere dalla posizione, forse come la mia, sei senza speranza e odiare per il gusto dell'odio ti porta alla morte sociale prima e a quella eterna poi. Sei un poverino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu, 14.33, sei un po' distratto. Non hai letto bene e hai tratto una conclusione da psicofarmaco.

      Elimina

  5. - Il Successore di Cristo riceve, più volte, di notte, il renzian Nicodemo che ottiene la di Lui apostolica benedizione per le Unioni Civili (basta non chiamarle "matrimonio", almeno stavolta) e grida, di giorno, dai tetti mediatici che "la Bonino, è una grande italiana";
    - il Segretario CEI Galantino è tutto un profondersi d'amorosi intenti con Boschi e Cirinnà mentre gambizza con ardor d'anatema il Family Day e schifa snobbisticamente "i visi inespressivi di chi recita il rosario fuori dalle cliniche che praticano l’interruzione della gravidanza";
    - del "nuovo" Vescovo-ARCI di Ferrara, persino Gramsci potrebbe avere delle riserve mentre io, che almeno di Gramsci ho stima, non voglio infierire sulla Croce Rossa ed evito quindi di dilungarmi sul pacioso crucifero liberalcomunista.

    Queste "suorine", po'rèlle, han capito tutto della vita. ForSa Piddì, andrò a votarli un dì, in seggio a casa mia.

    RispondiElimina
  6. Bisognava pagare 2 euro a testa... si vede che hanno soldi da buttar via.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soldi delle offerte e dell'8/1000

      Elimina
  7. Io conosco un degno Diacono permanente che prima dell'ordinazione è stato obbligato a dimettersi da un incarico politico che prima rivestiva (consigliere comunale per una lista civica di centro destra) ritenuto incompatibile con il suo nuovo stato di Chierico. A quanto pare la legge non è uguale per tutti!

    RispondiElimina
  8. Il PD è figlio del PCI e per i Comunisti, fin dal 1949 (http://www.doncurzionitoglia.com/PioXII_e_scomunica_comunismo.htm), c'è la scomunica o, comunque, l'impedimento ai Sacramenti. Quindi, mi domando, perché religiosi, preti e prelati (non tutti, grazie a Dio) continuano a sostenere-dialogare-simpatizzare per il PD?

    RispondiElimina
  9. Chissà chi glielo ha imposto...la verità non si saprà mai.

    RispondiElimina
  10. Molti ordini " religiosi" sono solo organizzazioni bottegaie; le paoline tradizionalmente in testa, Cosa ne pensano il mitrato locale e colui che dice: " chi sono io per giudicare"?

    RispondiElimina
  11. A giudicare dai titoli e dagli autori in vetrina dalle Paoline, direi che sono molto più a sinistra del PD.
    Quindi nessuno scandalo. Così va il mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero il mondo sta andando a destra, e anche molto, sono certi "cattolici" italiani che hanno le idee confuse e sono rimasti agli anni '70 (questi sì, anni di sinistra).

      Elimina
  12. purtroppo non c'è limite al peggio!
    Mi associo allo sconcerto generale

    RispondiElimina
  13. Poverine, loro fanno quello che gli dicono gli altri, i "superiori ", l'obbeduenza, ecc

    RispondiElimina
  14. Preghiamo per la Chiesa

    RispondiElimina
  15. Essendo cittadini residenti in uno stato, le suore sono invitate a tutelare anche i loro interessi scegliendo per chi votare. Mi piacerebbe sapere per chi vorreste che votassero, PD no, lega nemmeno... quindi? :D
    in realtà posso solo pregare affinché il Signore proti la Luce della tolleranza e dell'amore nei vostri cuori ricolmi di giudizio, ma soprattutto di astio e infelicità. Le sorti del mondo sono davvero in minima parte nelle nostre mani, noi possiamo solo fare il bene e aiutare il prossimo, lasciamo al Signore la scelta della direzione da prendere (che tanto sappiamo già tutti qual è, l'Amore infinito incondizionato qui e ora se abbandoniamo le cose del mondo che succhiano energia).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Classico discorso modernista: basta la carità ecc ecc, è la verità va a farsi friggere! La verità è importante, non si può sottovalutare dicendo che basta fare il bene. E la verità in questo caso è che non bisogna favorire un partito, il PD, pro aborto, pro gender, pro droga, pro tutto il male possibile!!!

      Elimina
    2. Parole degne della subdola 'misericordia' bergogliana che vuole giustificare ogni apostasia e deviazione dottrinale e morale, oltre ad atteggiamenti da manifestazioni di piazza e non certo di professione religiosa.

      Elimina
    3. Non è assolutamente accettabile per un cristiano, soprattutto se appartenente ad un Ordine, la collusione con un partito che è nato e vissuto combattendo contro la fede della Chiesa cattolica e sostenitore dell'aborto, eutanasia, manipolazione genetica etc. etc.

      Elimina
  16. Sancte Michael Archangele defende nos in proelio...

    RispondiElimina
  17. Che bello quanto giudicate , è giudicate bene così si inizia quaresima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scontatissima critica insipida.

      Elimina
    2. Sì, giudico, devo giudicare! Ma non le persone, questo spetta solo a Dio, io, noi dobbiamo giudicare gli ATTI delle persone, dicendo con rispetto, se questi ATTI sono secondo la Legge di Cristo o meno. Perché se non li giudico è facile che finisca a fare anch'io quegli ATTI

      Elimina
  18. Femministe infiltrate, come tanti preti e frati, nel tessuto cattolico, travestite da suore ' penitenti' che devono pure manifestare l'ideologia loro insegnata e foraggiata nei corsi di educazione alla propaganda di un certo partito, secondo il 'libretti' di Lenin. Il tragico nella Chiesa è che vengono lasciate fare da superiori molti dei quali della stessa provenienza che affermano che la Chiesa è rimasta indietro di duecento anni, guarda caso epoca della nascita di quelle ideologie.

    RispondiElimina
  19. Pure a Ravenna e a Napoli!!! Ma queste Reverende Madri sono tutte Comuniste???

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.