lunedì 21 gennaio 2019

Figli e figliastri nella new wave ecclesiale?

Per ridere un pò in hac lacrimarum valle.
Ringraziando l'amico Riccardo che ce l'ha segnalato
L


3 commenti:

  1. Al posto di quel vecchio monsignore il vignettista avrebbe dovuto mettere un giovane sacerdote il quale, come altri, vorrebbe celebrare VO e rischia la punizione del suo vescovo. Per la benedizione delle famiglie pre-Pasquale è venuto in casa un giovane diacono che tra pochi mesi sarà ordinato sacerdote, in talare con un crocefisso alla cintola come lo mostrava S. Gaspare del Bufalo del cui ordine è membro. Quando capiranno questi biliosi mitrati e rettori di Seminari che i giovani non vogliono essere più ingannati dalle ideologie nichiliste esplose con il CVII ?

    RispondiElimina
  2. " Po' " si scrive con l'apostrofo, "(egli) pò" è una forma arcaica per "può", voce del verbo potere.

    RispondiElimina

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.