domenica 16 ottobre 2016

Gaenswein: “Anche la musica è l’espressione di una Chiesa in uscita”


Vatican Insider 
La musica sacra è una espressione di «quella Chiesa in uscita, di cui ci parla Papa Francesco, una Chiesa che non ha paura di parlare il linguaggio dell’uomo e dei suoi bisogni di cui la musica è espressione alta ed universale».

Lo ha detto il Prefetto della Casa pontificia, monsignor Georg Gaenswein, presentando in Vaticano il cd musicale dedicato a opere di Pierluigi da Palestrina eseguite dal Coro della Cappella Sistina.

«Fuori da un tale ambito - ha aggiunto monsignor Gaenswein - non avrebbe senso una istituzione come la Cappella Musicale Pontificia, in quanto il fare solo un po’ di buona musica non ne giustifica l’esistenza e tanto meno il suo essere inserita a pieno titolo in quell’antica istituzione che è la Domus pontificalis, la casa del Papa. Questa finalità evangelizzatrice, che passa anche necessariamente nel rendere l’umano più umano, è la ragione più profonda anche dell’impegno professionale di quest’antica istituzione con un grande passato e con un futuro carico di aspettative».