lunedì 26 settembre 2016

Conduttrice Tg1 attaccata da atei, musulmani e politici

"Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. 
Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli"  
AC

Linciata la conduttrice del Tg1, insulti e minacce. 
Perché? 


Lei è Marina Nalesso, mezzobusto del Tg1, che nei giorni scorsi ha condotto il notiziario
indossando al collo un vistoso Crocifisso. 
In altre circostanze si è presentata con una medaglietta della Madonna o del volto di Gesù.
Scelte che hanno scatenato la violenta reazione del web: la conduttrice è stata attaccata da atei, musulmani e utenti. 
Un linciaggio senza senso, al quale ha preso parte anche Silvio Viale, consigliere Pd a Torino, radicale ed ateo. 
Da par suo, la Nalesso non retrocede, e a Fanpage ha spiegato che lo fa "per fede e per dare una testimonianza", anche se non può dire altro perché "a noi giornalisti Rai non è permesso rilasciare interviste senza l'autorizzazione dell'azienda"

Fonte: Libero