lunedì 1 agosto 2016

Nazioni Unite: portare i bambini in chiesa viola i loro dirirtti umani

La  madre degli stupidi è sempre incinta.
L


Associazione Tradizione Famiglia e Proprietà


Julio Loredo
Secondo l'Organizzazione delle Nazioni Unite, portare i bambini in chiesa viola i loro diritti umani; la partecipazione alle cerimonie religiose dovrebbe essere una decisione dei minori e non dei genitori.
Un rapporto del Comitato delle Nazioni Unite sui diritti dei bambini ha manifestato “profonda preoccupazione” per i bambini costretti ad assistere alle funzioni religiose in Gran Bretagna.
Il Comitato ha ingiunto il Regno Unito ad “abrogare qualsiasi disposizione di legge sulla partecipazione obbligatoria dei bambini a un culto religioso”. I bambini, secondo l’ONU, devono essere liberi di agire in materia religiosa indipendentemente dai loro genitori.
Immediata la reazione del deputato conservatore David Burrowes: “Il governo dovrebbe gettare questo rapporto nella spazzatura, dove appartiene”.