domenica 7 agosto 2016

Montenero: Mons.Antonio Livi al IX Pellegrinaggio Toscano ( 1 ottobre 2016)

"Nel pieno dell'estate, ragguagliamo tutti i fedeli circa l'organizzazione dell'oramai tradizionale pellegrinaggio organizzato dal Coordinamento toscano, federazione di dieci gruppi e associazioni costituite nella nostra regione per l'attivazione di centri di messa secondo l'antico rito di San Pio V. 
Come negli ultimi anni, il pellegrinaggio, che si svolgerà come sempre al Santuario della Madonna di Montenero (LI), la Patrona della nostra regione, si terrà in autunno. 

La data è quest'anno stata fissata per sabato 1° ottobre 2016. 


Per questa nona edizione, su indicazione dell'assemblea, il comitato organizzativo ha predisposto una funzione più
semplice, unita tuttavia a un programma non meno ricco di contenuti di fede e di devozione. 


Per questa ragione, abbiamo optato per una celebrazione solenne da parte di un noto sacerdote e teologo toscano, che ha accettato con vivo entusiasmo. 
Siamo particolarmente lieti di potervi annunciare che sarà con noi e celebrerà la S. Messa in rito antico Mons. Antonio Livi, pratese, a lungo docente (e anche decano) della Pontificia università lateranense, nonché grande studioso di San Tommaso d'Aquino. 
Il servizio liturgico sarà assicurato dall'Istituto Cristo Re Sommo Sacerdote. 


Lo stesso Mons. Livi terrà la conferenza pomeridiana, nella quale sarà approfondito un tema molto rilevante e attuale. 
Il programma dettagliato dell'evento e la locandina verranno divulgati alla fine del mese di agosto. 
Intanto invitiamo tutti a prender nota della data del primo di ottobre e a diffondere la notizia." *

Fonte: Coordinamento toscano Benedetto XVI

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.