martedì 26 luglio 2016

Vicenza: supplica alla Madonna di Monte Berico per il ripristino "intra moenia" della Messa nell'antico rito della Chiesa

A Vicenza esiste un coetus fidelium molto attivo e la S.Messa nel ritus antiquior viene regolarmente tutte le domeniche, anche se in un paese nella prima periferia vicentina. 
Pubblichiamo per questo il pio desiderio che alcuni " Fedeli  legati alla Messa antica da diverso tempo attendono che essa ritorni anche nel centro di Vicenza dando pieno spazio all'applicazione del Motu Proprio "Summorum Pontificum" e non costringendo così chi aveva modo di assistervi  a rinunciarvi o a recarsi in
altre località del Veneto o nella provincia vicentina.

Si teme adunque che il Coetus cittadino rimanga privato di quella fruttuosa pastorale liturgica incardinata sul Motu Proprio che caratterizza tante altre positive realtà ecclesiali italiane e straniere. 
Statisticamente le celebrazioni eucaristiche nell'antico rito della Chiesa sono in considerevole aumento anche nel territorio nazionale perchè ben esprimono il "sensus ecclesiae" basato sulla matura e perfetta collaborazione clero-fedeli.


Confidiamo che questa linea pastorale possa trovare spazio anche nella nostra amata Diocesi.

Che la Santa Vergine di Monte Berico, patrona dei Vicentini, venga in aiuto del suo popolo! "