giovedì 21 luglio 2016

ALLARGARE LO SGUARDO OLTRE IL PIANO STRETTAMENTE LITURGICO

S. Messa organizzata dal CNSP
in occasione della Marcia per la Vita 2015.
Vorremmo tutti impegnarci a "salvare il seme", come diceva Guareschi. Il seme della liturgia tradizionale, che implica tutto il resto: la sana dottrina, la pastorale davvero efficace, la vera crescita spirituale. E anche a diffonderlo, questo seme, nonostante tutto e anche se i tempi sembrano ostili. (Avv. Marco Sgroi, CNSP)

L'ultima lettera italiana di Paix liturgique ci propone un'interessante intervista con l'avvocato Marco Sgroi, coordinatore nazionale del CNSP (Coordinamento nazionale del Summorum Pontificum), in occasione del quinto anniversario di questo prezioso strumento devoluto alla messa in rete dei vari coetus italiani.

>>> Da leggere qui.

Nessun commento:

Posta un commento

L'inserimento senza moderazione dei commenti è limitato ai soli post usciti nella medesima giornata di inserimento e nel giorno precedente. Per i post più vecchi, i commenti saranno sottoposti a moderazione.
Qualora fosse attiva la moderazione, possono passare anche alcuni giorni prima del controllo da parte della Redazione.