martedì 31 maggio 2016

Bari 2 giugno 2016: IV Pellegrinaggio Regionale Pugliese Summorum Pontificum


LA SCUOLA ECCLESIA MATER 
ORGANIZZA IL

IV PELLEGRINAGGIO REGIONALE PUGLIESE SUMMORUM PONTIFICUM 




 BARI
GIOVEDÌ 2 GIUGNO 2016 Ore 16,00
PONTIFICIA BASILICA DI SAN NICOLA

 SANTA MESSA PRELATIZIA
NELLA FORMA STRAORDINARIA DEL RITO ROMANO 

celebrata da S. Em.za Rev.ma il Signor Cardinale RAYMOND LEO BURKE
 
Cardinale Diacono di Sant’Agata dei Goti e Patrono del Sovrano Militare Ordine di Malta 

Fonte : Scuola Ecclesia Mater

Osservazioni su alcuni punti controversi dell'Esortazione apostolica Amoris laetitia - 2.3 - AL e CCC

 di don Alfredo Morselli 

A partire dal 30 maggio 2016, MiL ha presentato studio approfondito su alcuni punti controversi dell'esortazione Amoris laetitia: data l'ampiezza, lo scritto è stato diviso in più post: è possibile scaricare il testo completo in formato PDF.

Beato Angelico, Matrimonio della Vergine

Osservazioni su alcuni punti controversi
dell'Esortazione apostolica

Amoris laetitia


II.         Verità irrinunciabili (3)

Scholion II: Considerazioni circa l'uso, in Amoris Laetitia, di alcuni passi del Catechismo della Chiesa Cattolica e di Reconciliatio et paenitentia

Osservazioni su alcuni punti controversi dell'Esortazione apostolica Amoris laetitia - 2.2 - AL e San Tommaso

 di don Alfredo Morselli 


A partire dal 30 maggio 2016, MiL ha presentato studio approfondito su alcuni punti controversi dell'esortazione Amoris laetitia: data l'ampiezza, lo scritto è stato diviso in più post: è possibile scaricare il testo completo in formato PDF.



Beato Angelico, Matrimonio della Vergine

Osservazioni su alcuni punti controversi
dell'Esortazione apostolica

Amoris laetitia


II.         Verità irrinunciabili (3)

 Scholion I: considerazioni circa l'uso, in Amoris laetitia, di alcuni testi di S. Tommaso d'Aquino

Osservazioni su alcuni punti controversi dell'Esortazione apostolicaAmoris laetitia - 2.1 - atti intrinsecamente cattivi

di don Alfredo Morselli 

A partire dal 30 maggio 2016, MiL ha presentato studio approfondito su alcuni punti controversi dell'esortazione Amoris laetitia: data l'ampiezza, lo scritto è stato diviso in più post: è possibile scaricare il testo completo in formato PDF.

Beato Angelico, Matrimonio della Vergine

Osservazioni su alcuni punti controversi
dell'Esortazione apostolica
Amoris laetitia


II.         Verità irrinunciabili (1)

1) Esistono atti intrinsecamente cattivi che nessuna circostanza e nessuna situazione possono rendere buoni, e che quindi, se compiuti con piena avvertenza e deliberato consenso, sono sempre peccato grave.


lunedì 30 maggio 2016

Historia Magistra vitae

Historia magistra vitae: in così difficili frangenti della vita della Chiesa, questa aurea massima può esserci d'aiuto. Perciò, riprendiamo volentieri dal sito del CNSP questo bell'articolo di Don Roberto Spataro SdB, che si riferisce ad epoche assai travagliate del nostro passato, di cui, forse, abbiamo perso memoria.



STORIA DELLA CHIESA
IL “MARTIRIO TEOLOGICO” DEL DIACONO RUSTICO
E GLI ERRORI DI PAPA VIGILIO (VI sec.)

È sempre molto istruttivo rivisitare la Storia della Chiesa.
Nel VI secolo dopo Cristo, il diacono romano Rustico, un teologo di prima classe, di cui ci resta un’opera di cristologia intitolata Disputatio contra Acephalos (con questo termine si indicavano i Monofisiti che negavano il dogma cristologico definito dal Concilio di Calcedonia nel 451) entrò in disaccordo con il Pontefice romano, Vigilio, al quale era legato da vincoli di parentela: era il figlio del fratello del Papa. Vigilio giunse a scomunicare il nipote e a deporlo dall’ordo diaconorum.

Tre domande a Fabrizio Lastei, presidente di Militia Christi e candidato presidente per il I Municipio di Roma nella lista del Popolo della famiglia.

Messa in Latino non sventola nessuna bandiera elettorale però ci piace vedere i fedeli devoti alla Messa di sempre impegnarsi nella difesa del bene comune che può anche, a volte, passare attraverso la politica. Tuttavia, il mondo tradizionale è spesso riuscito a spaccarsi in un modo ridicolo e dannoso anche in questo ambito. Così fu per esempio nel 2013, quando due fedeli del medesimo coetus fidelium romano (25 persone) si ritrovarono a capo di due liste concorrenti per le elezioni comunali nella capitale dividendosi un già esiguo 0,14%. Dopo l'annuncio della discesa in campo del Popolo della Famiglia di Mario Adinolfi e Gianfranco Amato per le prossime elezioni amministrative su tutto il territorio nazionale, ci è dunque parso interessante vedere lo storico movimento romano Militia Christi, conosciuto in particolare per la sua più che ventennale battaglia contro l'aborto, aderire a questo nuovo soggetto politico. Fabrizio Lastei, suo presidente, ha gentilmente accettato di rispondere alle nostre domande.


Gruppo stabile nel Ragusano

Se ci fossero dei lettori del Ragusano o Siracusano che fossero interessati a costituire un gruppo stabile al fine di chiedere la celebrazione della S. Messa in rito antico in quelle zone, possono contattare il Sig. Matteo, che si è offerto per raggruppare fedeli di buona volontà per dare vita al gruppo. 

La mail è: 

siciliainfiore07@gmail.com


Roberto

Osservazioni su alcuni punti controversi dell'Esortazione apostolica «Amoris laetitia» - I - Introduzione

di don Alfredo Morselli

A partire dal 30 maggio 2016, MiL ha presentato studio approfondito su alcuni punti controversi dell'esortazione Amoris laetitia: data l'ampiezza, lo scritto è stato diviso in più post: è possibile scaricare il testo completo in formato PDF.



Beato Angelico, Matrimonio della Vergine

Osservazioni su alcuni punti controversi
dell'Esortazione apostolica
Amoris laetitia


I parte - introduzione

domenica 29 maggio 2016

Ancona. Lunedì 30 maggio :Conferenza del Card. Caffarra " Misericordia e conversione"

Ancona. Chiesa di Santa Maria della Piazza 
Lunedì 30 maggio ore 16,45 
Conversazione 
con S.E.Rev.ma il Cardinale 
CARLO CAFFARRA 
teologo, Arcivescovo Emerito di Bologna 
sul tema: 
MISERICORDIA E CONVERSIONE: 
STANNO IN PIEDI INSIEME O CADONO INSIEME 


Organizzata dall'Associazione Culturale Oriente Occidente  
Info: 339 7575640

Speciale su Amoris Laetitia

9. Amoris Laetitia: prontuario del laico che parla con parresia. (24 aprile 2017)

8. Convegno a Roma del 22.04.2017: "Fare chiarezza" sulla Amoris Laetitia. 
I relazione (di J. Liminsky); II relazione (di D. Farrow); III relazione (di C. Pierantoni); IV relazione (di J.P. Messina); V relazione (di A. Silvas); VI relazione (di T. Collin);
7. Amoris Laetitia, la logica dell'eresia di don Morselli (dic 2016)

6. - Interventi Vari 
- Card. Brandmuller: "chi aprisse la Comunione agli adulteri, sarebbe eretico e promuoverebbe l'eresia" (dic. 2016)

- Card. Burke dà ultimatum al Papa (dic. 2016); Card. Burke: "un papa eretico decadrebbe dal proprio ruolo" (dic. 2016)

- Card. Muller risponde sui dubia (dic. 2016)
- Card. Cordes sostiene i 4 cardinali
(dic. 2016)

- aumenta il sostegno ai 4 cardinali qui e qui il prof. Grygiel: "se cade il sacramento del matrimonio cadranno quello dell'eucarestia e del sacerdozio"

5. Card. Burke: "Se il Papa non chiarisce gli errori di Amoris Laetitia, i Cardinali potrebbero fare un atto formale di correzione degli errori del Papa" (nov. 2016)

*

4. "La legge, la libertà", risposta di Aldo Maria Valli a p. Sorge (nov. 2016)

 *
3. "Fare chiarezza". L'appello di quattro cardinali al papa di S. Magister, novembre 2016)
Analisi delle cinque domande dei 4 Cardinali (di don A. Morselli nov. 2016)
1° dubium
2° dubium  
dubium
4° dubium
5° dubium
 
  *
 2. Amoris Laetitia survival kit (di don A. Morselli, settembre 2016)

 *

1.  Osservazioni su alcuni punti controversi dell'Esortazione apostolica Amoris laetitia - indice generale (di don Alfredo Morselli, maggio 2016)

A partire dal 30 maggio 2016, MiL ha presentato uno studio approfondito su alcuni punti controversi dell'esortazione Amoris laetitia: data l'ampiezza, lo scritto è stato diviso in più post: è possibile scaricare il testo completo in formato PDF.

Beato Angelico, Matrimonio della Vergine

Osservazioni su alcuni punti controversi
dell'Esortazione apostolica
Amoris laetitia

Indice

Dichiarazione preliminare.


II.            Verità irrinunciabili proposte a credere in modo definitivo dal Magistero della Chiesa


















                                                                 i.     I ragione di unione con Gesù: unione in potenza rispetto alla grazia.
                                                                ii.     II ragione: unione in atto rispetto alla fede.


III.            Considerazioni finali.







Pannella vero e Pannella finto

 Pregando per la sua anima (da leggere anche Francesco Agnoli QUI).
L
di STEFANO LORENZETTO L’Arena Il Giornale di Vicenza 22-5-16
GigiSabani08-580x424Quando nel pomeriggio di giovedì scorso il direttore di questo giornale mi ha chiesto un editoriale estemporaneo sulla scomparsa di Marco Pannella, ho preferito declinare l’invito. L’ho fatto perché so bene che i morti, in quanto tali, hanno sempre ragione ed è obbligatorio santificarli. Un’impresa, nel caso specifico, fuori della mia portata. L’indomani ho avuto puntuale conferma dell’alluvione salivare. Il Corriere della Sera ha aperto la prima pagina con un’enorme foto giovanile del defunto, accompagnata da un titolo altisonante («Pannella, la spinta ai diritti che ha cambiato l’Italia»), da una tenera vignetta di Giannelli e da quattro dolenti epicedi, uno dei quali firmato nientemeno che da Vasco Rossi, un tipo che va al massimo, com’è noto. All’interno, sette pagine erano interamente riservate al caro estinto (altrettante sulla Repubblica).

Decentramento a fasi alterne: che caso strano.....

Joao Brao de AvizVari articoli si sono occupati delle strane restrizioni operata recentemente dalla S. Sede per l'approvazione degli ordini religiosi diocesani (vedi, inter alia, anche QUI e QUI). 
Ne pubblichiamo uno, convinti CERTAMENTE che, vista la sinodalità e il decentramento auspicato in ogni dove, tra le vicende dei fuoriusciti  dei Francescani dell'Immacolata (approvati in sede diocesana da un vescovo filippino) e di altri ordini tradizionalisti ospiti di alcuni vescovi e questo provvedimento non ci sia alcuna relazione.
Sia solo un caso fortuito......
L

Atto di fede studenti USA contro la feroce dittatura vigente: "Mio padre mi ha sempre insegnato a battermi per quello che ritengo giusto"

Ci auguriamo di cuore che lo stesso evangelico coraggio dimostrato dai ragazzi statunitensi possa essere imitato anche dai nostri studenti europei.
AC

«Vietato cantare il Padre Nostro». 
E gli studenti lo recitano  

Da 70 anni alla East Liverpool High School, in Ohio, durante la cerimonia della consegna dei diplomi si canta il Padre nostro. Ma quest’anno la tradizione è stata interrotta, dopo che la fondazione atea e agnostica Freedom from Religion Foundation ha minacciato una causa legale. 
Secondo il gruppo, infatti, la canzone è troppo cristiana per una cerimonia pubblica e offende i non credenti. 

Partigiano reggiano

Oggi 29 maggio, nella memoria liturgica del Beato Rolando Rivi, condividiamo questa preghiera di Camillo Langone.

EP


L'ignoranza sui partigiani reggiani. Beato Rolando Rivi.

di Camillo Langone - Il Foglio, 8 Aprile 2016

Beato Rolando Rivi, che a 14 anni fosti seviziato e ucciso dai partigiani reggiani perché eri un seminarista e ti ostinavi a indossare l’abito talare, quaggiù c’è un cantante reggiano, Zucchero Fornaciari, la cui ultima canzone si chiama “Partigiano reggiano” ed è una palata di terra sulla tua memoria. Si fosse chiamata “Parmigiano reggiano”, come un amico speranzoso aveva inizialmente inteso, sarebbe stata una bella promozione del territorio, ma purtroppo al posto della M c’è la T. Nel testo il partigiano reggiano viene accostato a espressioni quali “mondo libero”, “sogno libero”, “canto libero”, “amore libero”, come si stesse parlando di figli dei fiori anziché di torturatori di ragazzini. Beato Rolando Rivi, il tuo assassinio spiega come la resistenza reggiana venne monopolizzata dai comunisti: con la sistematica eliminazione fisica dei religiosi e dei partigiani cattolici. Elogiare oggi la figura del partigiano reggiano significa non sapere niente, o non voler far sapere niente, di come e perché sono stati ammazzati don Umberto Pessina, don Giuseppe Jemmi, don Luigi Manfredi, don Carlo Terenziani, don Luigi Ilariucci, don Dante Mattioli, don Aldemiro Corsi, don Sperindio Bolognesi, le fiamme verdi Mario Simonazzi e Giorgio Morelli e tutti gli altri reggiani che potevano intralciare l’incubo comunista di fare dell’Italia una filiale dell’Unione Sovietica. Beato Rolando Rivi, adesso ho capito perché Zucchero porta cappelli sempre più alti: per nascondere le orecchie d’asino.

sabato 28 maggio 2016

Pannella beato? Scherza con i fanti... una studentessa scrive

Volentieri pubblichiamo quel che  una giovane Studentessa, che ringraziamo di cuore, ci ha scritto riguardo le ultime, discusse vicende ecclesiali collegate alla morte dell'On.Marco Panella. 
AC 
***
"Scherza con i fanti, ma lascia stare i santi; questa massima della saggezza popolare, può essere in parte applicata al curioso, episodio accaduto nelle ore successive alla morte del leader radicale, Marco Pannella. 
Don Fabrizio, parroco dell’Addaura, piccolo borgo marinaro di Palermo, ha commentato la dipartita del politico con estremo dispiacere, palesando che a quest’ultimo avrebbe volentieri affidato la guida della CEI, in contrapposizione al Cardinal Bagnasco, certamente non un santo come nel detto popolare, ma di sicuro   "in sacris", un Consacrato.

TUTTI A NORCIA!

Riceviamo dal CNSP e ben volentieri rilanciamo, dando appuntamento a tutti a Norcia!



Cari Pellegrini di Norcia!

Cari Amici del Populus Summorum Pontificum d’Italia!





Si avvicina il II Pellegrinaggio Nazionale dei Coetus Fidelium d’Italia a Norcia (8, 9 e 10 luglio 2016), e siamo certi che stiate tutti inserendo in agenda questo importante appuntamento, il cui programma è:

venerdì 8 luglio 2016
dalle h. 17,00: accoglienza dei pellegrini
h. 19,45: Compieta in Basilica con i Monaci;
dalle h. 20,00: cena libera.

sabato 9 luglio 2016
dalle h. 07,00: confessioni in Basilica;
h. 8,30: trasferimento in pullman alla Chiesa di San Salvatore, a Campi di Norcia
(punto di partenza della traversata a piedi per rientrare al Monastero);
h. 9,00:  recita del S. Rosario e inizio della traversata a piedi per rientrare a Norcia
(circa 3 ore di cammino. Chi desidera, potrà rientrare in pullman);
h. 12,00:  S. Messa in Basilica;
h. 13,30:  pranzo libero;
h. 17,30:  Vespri in Basilica con i Monaci;
h. 18,00:  conferenza spirituale;
h. 19,45:  Compieta in Basilica con i Monaci;
h. 20,30:  cena del Pellegrinaggio.

domenica 10 luglio 2016
h.   8,30: trasferimento in pullman fino al punto di partenza
della nuova traversata a piedi (breve: circa 45 minuti) verso la Basilica;
h. 10,00: S. Messa conventuale in Basilica;
h. 11,45: commiato dei pellegrini.

Poiché il Pellegrinaggio si terrà a ridosso della festa benedettina dell’11 luglio, i fedeli che lo vorranno potranno trattenersi a Norcia anche in quella importante giornata.

Come sapete, la sistemazione (vitto e alloggio) dei pellegrini è libera. Pertanto, per venire incontro alle esigenze di coloro che desiderano programmare autonomamente il loro soggiorno a Norcia, desideriamo segnalarVi le proposte di alloggio che trovate di seguito. Ringraziamo di cuore l’agenzia Via Sacra per la professionalità con cui ci ha accompagnati sin qui, e vi preghiamo di notare che per usufruire di una delle seguenti proposte di soggiorno occorre contattare direttamente la Bianconi Ospitalità di Norcia (Corso Sertorio 12, 06046 Norcia; tel. 0743/816513; fax 0743/817342; mail: info@bianconi.com).


PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE


- Hotel Grotta Azzurra  e Residence la Castellina:
- camera singola, € 64.00
- camera doppia, € 84.00 
- camera tripla 99.00
- camera quadrupla, € 114.00 

Dependance e soluzioni 2*
- camera singola, € 50.00
- camera doppia, € 63.00 
- camera tripla, € 78.00
- camera quadrupla, € 93.00 

Sconto del 10% sulla seconda notte e sulle successive (per chi si trattiene anche per la festa di San Benedetto, 11 luglio).

Cena dei Pellegrini (sabato 9 luglio, sera): € 25,00, bevande incluse

Pasti per gli altri giorni: € 18,00, al menù del giorno, bevande incluse


Per comprensibili esigenze organizzative, Vi preghiamo di volerci comunque dare notizia della vostra partecipazione al pellegrinaggio all’indirizzo mail cnsp2007@gmail.com, precisando, se possibile, dove alloggerete, e se desiderate avvalervi del transfer in pullman per raggiungere San Salvatore in Campi il sabato mattina, e il punto di partenza della breve traversata a piedi verso la Basilica di Norcia la domenica mattina.


NB: per avvalersi dei tansfer in pullman occorre prenotarsi presso la Bianconi Ospitalità, all’indirizzo mail info@bianconi.com,

o presso il CNSP, all’indirizzo mail cnsp2007@gmail.com.


IN MANCANZA DI PRENOTAZIONE,
L’ORGANIZZAZIONE NON GARANTISCE IL TRASPORTO.



Per la partecipazione al pellegrinaggio, ai pellegrini di età maggiore di 18 anni è richiesto un piccolo contributo, secondo le possibilità di ciascuno, da versare direttamente in loco. Il contributo minimo consigliato è di € 5,00 per i singoli, € 10,00 per le famiglie. Grazie!